Uscite di gennaio Leone Editore

In libreria dal 24 gennaio

Ogni cinque anni di Paige Toon

collana SÀTURA

pagine 360

prezzo 14,90 euro

COMPAGNI DI GIOCO, FRATELLI, AMICI, AMANTI COSA HA IN SERBO IL DESTINO PER NELL E VIAN?

«Però hai il sorriso di tua madre e anche la forma del suo viso.» Mi avvicino e con il dito seguo la forma della sua mandibola. Fa un respiro brusco e i miei occhi vanno alle sue labbra. Un secondo dopo volano in alto, incontrando il suo sguardo. All’improvviso ho le farfalle nello stomaco. Il suo sguardo è intenso e sono travolta dall’impulso di guardare altrove, ma non riesco a rompere il contatto visivo. Il cuore mi sta battendo all’impazzata, poi i suoi occhi scendono sulle mie labbra…

Nell e Vian si incontrano quando sono ancora bambini, perché il padre di lei e la madre di lui si innamorano. Presto, però, una tragedia costringe Vian a trasferirsi dall’altra parte del mondo. Cinque anni dopo si incontrano di nuovo e il loro legame si trasforma, andando oltre il semplice rapporto tra fratello e sorella. Tuttavia, ancora una volta, sono costretti a separarsi. Per le due decadi successive, il destino incrocerà le vite di Nell e Vian ogni cinque anni, ma le circostanze troveranno sempre il modo di dividerli. I due troveranno la felicità? Potranno mai amarsi e stare insieme per sempre?

Paige Toon è nata nel 1975 ed è cresciuta tra Australia, Stati Uniti e Gran Bretagna, seguendo la carriera del padre, un pilota di auto da corsa. Ha lavorato otto anni per la rivista Heat, ma ha lasciato il posto per avere un bambino. Oggi è un’autrice affermata, con undici romanzi rosa alle spalle, e una giornalista freelance. Vive a Cambridge con il marito Greg e i figli Indy e Idha. In Italia ha pubblicato L’amore bussa sempre due volte per Baldini e Castoldi.

Lasciati uccidere di Roberto Leonardi

Collana MISTÉRIA

Pagine 468

Prezzo 14,90 euro

DOPO IL CLAMOROSO SUCCESSO DELL’ UOMO SENZA VOLTO, TORNA ROBERTO LEONARDI CON UN THRILLER MOZZAFIATO

Abbassò lo sguardo su quel viso contratto, palpebre grinzose che velavano occhi inerti. Labbra ferite e ancora divise dal bavaglio. Passò a osservare il resto del corpo: flaccido, chiazzato. A quell’età non si potevano pretendere miracoli. È il tuo ultimo sogno, pensò. Giocatelo bene.

Un bambino trova il corpo di una donna all’interno di una casa diroccata. La vittima è dentro una gabbia, ha un foro in fronte causato da un proiettile e con lei giacciono quattro rondoni morti. Il caso viene chiuso in pochissimi giorni; le prove sono schiaccianti e conducono a un solo uomo: Achille Capodacqua. Il dossier è archiviato, ma il fresco trasferimento del commissario Frau spariglia le carte. Frau vuole vederci chiaro e comincia a indagare di nascosto con l’aiuto della neoagente Lara Iannacci e dell’ispettore Svevo. Un secondo omicidio, dal modus operandi simile al primo, conferma che il vero colpevole è ancora in circolazione.

Roberto Leonardi è nato a San Benedetto del Tronto nel 1983 e vive in un paesino dell’entroterra marchigiano. È un ingegnere biomedico e un auditor di prima e seconda parte in ambito qualità, sicurezza e ambiente. È dirigente di una squadra di calcio che milita in seconda categoria. Tra le sue passioni, oltre allo sport, ci sono la lettura, la musica, la pizza e i dolci. Lasciati uccidere è il suo secondo romanzo pubblicato da Leone Editore, dopo il bestseller L’uomo senza volto uscito nel 2016.

Il buffone e il burattino di Ugo Mariani

Collana MISTÉRIA

Pagine 270

Prezzo 13,90 euro

Andrea ubbidì e accettò di buon grado il mio suggerimento. Dio solo sapeva quante ore avesse dormito in quei tredici giorni. Ora toccava a me lavorare l’intera notte. Avevo quanto mi serviva. Tuttavia, dovevo agire da solo. Iniziai già quella sera a togliermi i fili da burattino di dosso… una volta per tutte.

Andrea e Davide sono due vecchi amici. Vivono a Padova e negli anni dopo il liceo si sono persi di vista perché hanno intrapreso strade diverse. Andrea, detto il buffone, è un detective privato reduce da alcuni fallimenti, mentre Davide, che si definisce il burattino, è un avvocato di grande successo. La città viene sconvolta da un brutale omicidio e il colpevole sembra essere il sindaco Roberto Bignami. I due vecchi amici decidono allora di unire le forze per cercare di far luce su un caso che si rivela molto più complicato del previsto.

Ugo Mariani nasce a Padova nel 1964. Laureato in farmacia, dirige un’attività in proprio. È sposato ed è padre di due figli. La sua passione per lo sport lo ha portato a praticare il triathlon in giro per il mondo e tutt’oggi gareggia in vari luoghi degli Stati Uniti. Il buffone e il burattino è il suo secondo libro pubblicato da Leone Editore dopo I sentieri della morte (2016).

Ricorda il tuo nome di Nicola Valentini

Collana MISTÉRIA

Pagine 342

Prezzo 13,90 euro

NULLA PUÒ PLACARE LA LORO SETE DI VENDETTA

Soddisfatto, avanza verso i prigionieri, sempre accompagnato da Siegfrid e Kriemhild. Scandisce molto bene i passi perché sa che ogni colpo dei suoi tacchi li fa tremare di paura; i deportati sanno che ogni errore, anche il più piccolo, equivale a una condanna a morte.

Passare in rassegna tra i detenuti è uno dei momenti della giornata che preferisce; ama gli sguardi terrorizzati, li osserva con molta attenzione, li fissa e li sfida a guardarlo. I suoi occhi vanno in cerca di chi ancora non si è piegato o di chi è prossimo alla morte.

Ogni mattina individua i dieci che saranno giustiziati all’adunata.

Al termine della Seconda guerra mondiale, due ebrei feriti sono ricoverati nella stessa clinica. Uno ha perso la memoria, l’altro l’uso delle gambe. Durante la degenza, tra i due si instaura una profonda complicità e insieme decidono di vendicarsi dei gerarchi nazisti di Buchenwald, in particolar modo dell’ufficiale Eike Aumann. I loro movimenti attirano però le attenzioni del comandante della polizia militare americana Berger e di un altro ebreo deportato, ormai noto come il Cacciatore di nazisti. Il destino dei quattro uomini si compirà al termine delle rispettive ricerche, quando giungeranno nel covo di Aumann.

Nicola Valentini nasce a Taranto nel 1972 e vive in provincia di Lodi con sua moglie e le sue due figlie. È un maresciallo dell’Aeronautica Militare e Ricorda il tuo nome è il suo esordio con Leone Editore. Viaggiare e leggere sono le sue grandi passioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.