Una passione inaspettata di Lauren Layne

Quando Parker incontra Ben durante il suo primo anno al college, la complicità tra loro è immediata… e platonica. Sei anni dopo sono ancora molto amici e condividono un appartamento in un quartiere trendy di Portland. Ma quando il ragazzo di Parker la lascia all’improvviso, qualcosa in lei cambia: comincia a fantasticare su Ben. Succederebbe qualcosa se non fossero così amici? E così – dato che per Parker sembra impossibile togliersi questo pensiero dalla testa – i due stabiliscono un accordo piuttosto bizzarro: faranno entrare il sesso nel loro rapporto, evitando però che qualsiasi coinvolgimento emotivo rovini quello che c’è tra di loro. Le cose sembrano funzionare alla perfezione… almeno all’inizio. Finché l’ex di Parker non si rifà vivo, deciso a tornare con lei, e Ben scopre di essere disperatamente geloso. Ma anche Parker mal sopporta l’idea di vederlo flirtare con una sua collega. E se si fossero spinti troppo oltre, senza accorgersene?

Recensione della Queen – Una passione inaspettata, new adult di Lauren Layne primo volume della serie “Love Unexpectedly”, edito Newton Compton data di uscita 31 gennaio.

Parker e Ben si conoscono durante una riunione di orientamento al primo anno di università, da allora sono amici inseparabili e vivono insieme ormai da 6 anni. Entrambi sono convinti che l’amicizia tra uomo e donna senza implicazioni amorose esiste davvero, e loro ne sono la prova evidente. Hanno condiviso gli anni delle feste universitarie, i corsi e le sessioni di studio notturne, le feste al campus, e mentre Ben passava da una ragazza all’altra, Parker era impegnata a coltivare la sua relazione con Lance, un bravo ragazzo con cui da 5 anni divide la sua vita.

Questo è l’altro motivo per cui non ci tengo particolarmente a pensare a Ben sotto una luce romantica: è una specie di playboy. Da amica posso amarlo per questo, ma sul piano sentimentale? Mai e poi mai. Nemmeno dopo tutti i test negativi delle malattie sessualmente trasmissibili

Ma un bel giorno la bolla esplode e Parker si ritrova single dalla mattina alla sera, con la classica scusa del “siamo troppo giovani per impegnarci”. Corre subito dal suo migliore amico Ben per ricevere il conforto di cui ha bisogno, e dopo un’attenta riflessione decide che vuole essere meno ligia alle regole e approcciarsi alla vita con più leggerezza. Inizia così a frequentare dei locali alla disperata ricerca di esperienze da una notte e via. Capisce fin da subito che non fanno per lei, e le viene così una curiosa idea. Propone al suo amico Ben, con cui ride, parla e condivide tutto, di passare ad un livello successivo e diventare “friends with benefits”. Non ci sono regole a parte l’esclusiva, e quando uno dei due vuole tirarsene fuori, basta che dica la parola d’ordine: Violoncello… in modo che non ci siano strascichi e domande di nessun tipo, e possa tornare tutto come prima.

Se il tipo giusto con cui soddisfare la mia voglia di sesso sia quello che mi fa ridere? Quello con cui posso parlare? Se il tipo giusto……ce l’avessi proprio davanti

Voi riuscireste ad oltrepassare quel confine con il vostro migliore amico senza complicare tutto? Non vi resta che scoprire cosa accadrà ai nostri due protagonisti.

La Layne è una autrice che stimo, per la sua grande gentilezza e disponibilità verso noi blogger italiane. Ho letto tutti i suoi precedenti lavori e devo dire che da questo primo capitolo della serie Love Unexpectedly mi aspettavo molto di più. E’ una storia che ha solide basi, ma non viene sviluppata sotto tutti gli aspetti, e alla fine del libro ti rimane soltanto una lettura piacevole che però non ti ha lasciato nulla.

Ben è un ragazzo di ventiquattro anni che ha un buon lavoro nel settore e-commerce di articoli sportivi ma sente di non essere abbastanza e di aver deluso i suoi genitori per non aver seguito le orme di famiglia in Legge. E’ un amico fedele e leale, sempre pronto a sostenere la sua migliore amica nei momenti di bisogno, passa da una donna all’altra fino a quando non riceve quella proposta e inizia a porsi delle domande sul suo rapporto con le donne e nello specifico con la sua coinquilina.

Parker dopo la rottura con il suo fidanzato vuole provare a guarire le sue ferite e si butta in questa relazione che rischia di farla soffrire e rovinare la sua grande amicizia.

Il connubio tra amicizia e sesso riesce ad unire in un solo rapporto la complicità e il divertimento legati a un’amicizia, all’eccitazione e soddisfazione della dimensione sessuale.

Ma si tratta di un’arma a doppio taglio perché in queste relazioni, se non è presente un perfetto equilibrio, uno dei due “amici speciali” rischia di soffrire. Per essere felicemente amici di letto, occorre aderire a una sorta di tacito regolamento, e sperare che la relazioni non muti, per uno dei due amici, nel corso del tempo. È fondamentale essere sinceri riguardo agli innamoramenti che possono inserirsi in questo tipo di rapporto. Dobbiamo comunque essere consapevoli che il rischio di perdere per sempre uno dei due rapporti è molto elevato.

Essere amici di letto non significa avere un amante o una fugace storia di sesso, ma significa, per prima cosa, volersi bene e sostenersi reciprocamente perché in fondo, la base è proprio una solida amicizia.

Una relazione in cui si sia liberi di essere onesti, autentici e perché no, anche vulnerabili. I sentimenti, però, ci sono: del resto l’amicizia non è una relazione sentimentale nella sua piena essenza?

Forse il modo migliore per essere amici di letto è proprio imparare a vivere “qui e ora”. Una lezione utile non solo per i rapporti di coppia, ma anche per vivere la vita. Alla prossima la Vostra Queen Morena!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.