Una canzone per te di Emily Pigozzi

Una canzone per te

Le note morbide della chitarra riempiono la sera tutto intorno a noi. I colori del tramonto, il profumo dell’erba fresca, la brezza leggera… è tutto così dolce, pieno di vita e di promesse di felicità. Sto ferma e lo assaporo, pensando che non c’è altro posto dove vorrei essere…

Sono passati sei anni e la vita di Iris è stata completamente stravolta. Prima la morte del padre e poi quella del nonno l’hanno resa adulta di colpo, costringendola a mettere da parte i sogni e a lavorare sodo per non perdere la tenuta di famiglia in Toscana. Le manca tutto della sua spensierata adolescenza, le manca soprattutto Enea, che se n’è andato per inseguire la sua carriera di musicista senza guardarsi indietro, lasciandole solo ricordi e una canzone.
Poi all’improvviso rieccolo Enea, il ragazzo della sua adolescenza, ma anche l’uomo affascinante e di successo che è diventato. E ha una nuova canzone per lei.

Una canzone per te

Recensione di Esmeralda – Una canzone per te di Emily Pigozzi pubblicato da HarperCollins nella collana elit.

Su questo blog siamo affezionate a Emily Pigozzi e cerchiamo di recensirla incastrando i suoi libri appena ci è possibile, questa volta tocca a me tornare a immergermi nella sua scrittura e parto subito col farle i complimenti per l’editing, sì lo so potrà sembrare assurdo, ma al giorno d’oggi non trovare nemmeno un refuso sembra un’utopia quindi mi sento di fare i complimenti a lei e alla CE.

La scrittura di Emily è sempre la stessa, rilassante, dolce e scorrevole. In sua compagnia si trascorrono ore di assoluto relax e senza porsi troppe domande. Una canzone per te scorre via veloce e ci permette di tornare tutte un po’ ragazzine rivivendo il primo amore, quello che, eravamo certe, sarebbe durato per tutta la vita.

I piani per Iris ed Enea erano questi, inseguire i propri sogni l’una accanto all’altro, affrontando tutto mano nella mano, nella gioia e nel dolore. Li conosciamo nemmeno ventenni pieni di sogni e con la certezza del loro grande amore, ritroviamo Iris sola e disillusa sei anni dopo con solo il ricordo del suo primo amore. Già perché le cose non sono andate esattamente come si sarebbero aspettati, Enea è diventato una star lasciandosi alle spalle tutti i giorni felici trascorsi con Iris e i suoi amici mentre Iris è dovuta crescere alla svelta sobbarcandosi tutte le responsabilità della sua famiglia. Il padre e il nonno sono mancati troppo presto e lei era l’unica abbastanza forte da prendere in mano le redini dell’azienda agricola.

Iris di Enea non vuole più nemmeno sentirne parlare, la delusione è stata troppo grande, certa di essere amata si è ritrovata a fare i conti con un futuro che non la contemplava. Un futuro pieno di gloria, starlette e avventure di una notte. Il suo Enea dall’oggi al domani non è più esistito e in lei è rimasto il grande rammarico di essere stata messa da parte come una cosa di poco conto. Per Iris ormai tutto ruota intorno alla sua azienda che deve risollevare ad ogni costo perché non può permettersi di fallire ancora, a lei dedica ogni sua energia e non ha tempo per nessuno svago e distrazione. Purtroppo non ha fatto i conti con il ritorno in pompa magna di Enea, deciso a voler fare ammenda e ritrovare quell’amore unico e totalizzante che lo aveva tanto ispirato da ragazzino.

Enea, Enea, Enea…quanto avrei voluto prenderti a sberle, te ne torni bello tranquillo dopo un’assenza di ben sei anni e credi che tutti debbano accoglierti a braccia aperte come il figliol prodigo. Te ne torni come se nulla fosse stato, come se la tua sparizione per inseguire il tuo sogno fosse stata una cosa buona e giusta che gli altri devono accettare di buon grado. Bello mio non è così che gira il mondo e se fossi stata in Iris non ti avrei degnato nemmeno di uno sguardo, lei è stata troppo buona con te, lasciatelo dire.

Iris se lo ritrova lì, bello come il sole, nel momento del bisogno e all’inizio crede in un’allucinazione perché il signorino non ha mai fatto ritorno nemmeno una volta negli ultimi sei anni e deve esserci sotto qualcosa se spunta proprio adesso. Iris non è di certo la ragazzina di un tempo e non può farlo rientrare nella propria vita come se nulla fosse successo, ma lui non demorderà e cercherà in ogni modo di mostrarle quanto si sia perso e solo accanto a lei possa ritrovare davvero se stesso. Lei è la sua anima e solo quando sono uniti lui può sentirsi completo.

Per Iris niente sarà semplice, soprattutto questo viaggio sul viale dei ricordi, per lei costellato di dolore e delusioni. Non sarà facile fidarsi ancora e riuscire ad accettare di far parte di un mondo così distante dal suo. Un mondo fatto di artefici e sotterfugi in cui lei non ha alcuna intenzione di mettere piede. Immedesimarsi in lei è immediato, una forte delusione, un amore che ritorna, la fiducia difficile da donare nuovamente a cuor leggero. Quante di voi si sono trovate vittime di questa situazione? Quante hanno avuto il cuore infranto e hanno sperato in un riavvicinamento?

Ma dare una seconda occasione non è per niente semplice, specie quando ci si è sentiti traditi e umiliati e quando il futuro non sembra riservare cose belle e facili. Si può perdonare e andare avanti senza rivangare mai il passato? Per come sono fatta io è praticamente impossibile, ma credo sia bellissimo credere nelle favole e sognare che il primo amore, divenuto una pop star, possa fare ritorno e volere proprio te senza nessun motivo sordido nascosto. Iris è tutte noi, piena di dubbi, incertezza, domande a cui fatica a darsi risposta e Enea è tutto da scoprire.

Brava Emily continua così 😉 consiglio Una canzone per te a tutte le ragazze romantiche e sognatrici, a quelle che sperano sempre che il domani possa essere migliore e fanno di tutto per raggiungere questo obiettivo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.