The good man di A.S Kelly

Titolo: The good man (From Connemara with love #3)
Autrice: A.S. Kelly
Genere: Contemporary Romance

TRAMA C’era una volta un uomo burbero e solitario che trascorreva le sue giornate a osservare il mondo circostante senza attirare mai gli sguardi su di sé.
C’era una volta un uomo che se ne stava in disparte a immaginare di vivere la vita di qualcun altro, a sognare qualcosa che non sarebbe mai stato suo ma a cui non era pronto a rinunciare.
C’era una volta un uomo che amava una donna e il suo unico desiderio era vederla tagliare ogni traguardo, senza sapere che l’unico traguardo che lei voleva raggiungere era lui.
E c’era una volta una donna che aveva paura che nessuno potesse amarla, senza sapere che c’era un uomo che non aveva amato che lei per tutta la vita.

Quell’uomo sono io, Reid Johnston, e quella donna è lei, il mio segreto più bello. E sì, ne ho un bel po’ di segreti, segreti che sarebbe meglio non svelare perché potrebbero portarmi via tutto quello che ho e io, senza di loro, non avrei più nulla di cui sognare.
Ci sono due cose che dovete sapere di me prima di decidere di leggere questa storia.

Non sono mai stato quello che tutti pensano.
Non sono mai stato l’uomo che lei crede che io sia.

Recensione di Sara – The good man di A.S. Kelly, un contemporary romance pubblicato self publishing il 12 Gennaio 2019.

Avevo delle aspettative su questo libro. Avevo delle aspettative su Reid Johnston e sulla sua vita, sul suo passato.
Non pensavo che A.S Kelly potesse stupirmi ancora così tanto, eppure è successo. Avevo delle aspettative, sì, ma sono state tutte quante superate, perché Reid è stato capace di sconvolgere l’idea che avevo di lui, perché non è solo un uomo altruista e buono, lui ha semplicemente un cuore enorme, un cuore pronto ad amare. Reid Johnston è raro, è disposto a tutto per proteggere e aiutare chi fa parte della sua famiglia, lo ha sempre dimostrato ma, in questo libro, conoscerete il vero Reid, conoscerete il suo cuore e non potrete fare a meno di amarlo immensamente, perché vi conquisterà dall’inizio alla fine del libro.

“Se guardo lei è perché non ho bisogno di guardare altro. Se sono qui è perché è l’unico posto in cui voglio stare.”

Reid è quel tipo di fratello e amico che, quando vede che la situazione sta precipitando, si impegna con tutto se stesso per aiutare, per vedere nuovamente il sorriso sul viso della sua famiglia, sia di sangue che per scelta. Ha aiutato sua sorella Ellie a capire che il luogo che lei ha cercato per tutta la vita è sempre stato tra le braccia di Alex, ha aiutato suo fratello Shane ad essere semplicemente se stesso, è presente per Andy ogni giorno, anche dopo il segreto che nascondeva da tutta la vita, perché Reid è così, Reid c’è.

C’è una scena in particolare che mi è rimasta impressa, che racchiude ciò che è Reid.
Sono tutti a casa Brennan e Alex è accanto a Ellie, con la loro famiglia. Shane sta parlando con Andy e Brian. E Reid… Reid è con loro, ha aiutato a formare queste famiglie, ma è solo.
Lui è scontroso, distante, ironico e a volte persino stron*o, ma è tutta apparenza. É un modo per tenere le persone che ama lontano da lui, ma c’è una persona che riesce a vedere oltre tutto questo, una donna che da sempre è il segreto di Reid, l’unica donna che lui abbia mai amato, la donna per cui ha sempre fatto di tutto e per cui è disposto a perdere tutto.

Sloan è innamorata da sempre del più grande dei fratelli Johnston, ma da anni si è rassegnata all’idea che non ci potesse essere un futuro tra loro.
La vita di Sloan dieci anni fa è cambiata in maniera radicale e ora tutto ciò che ha, dell’uomo che ama in segreto, è qualche minuto ogni pomeriggio, qualche minuto che è diventato tutto con gli anni.
Ogni giorno, alla stessa ora, Reid Johnston si presenta al suo albergo per consegnare una cassa di whisky. Sono pochi minuti, ma l’attesa di questi incontri è ciò che tiene viva Sloan.

Da anni Reid non ha mai mancato una consegna. Da anni Sloan si fa trovare al bancone dell’albergo al suo arrivo.
Dovrebbe superare ciò che prova per l’uomo che le ha spezzato il cuore da ragazza, ma non ci riesce.
Sloan ha sempre affrontato a testa alta le difficoltà, una combattente, è una donna forte e determinata, ma andare avanti e dimenticare i suoi sentimenti per Reid è qualcosa che nemmeno lei può fare, perché il suo cuore lo ha scelto anni fa e continua a sceglierlo ogni giorno.

«Lascia che mi prenda cura della tua sola influenza.»
«Perché?»
«Perché ho bisogno di una scusa per stare con te.»

La felicità è sempre dietro l’angolo, è inaspettata. E quando arriva riesce a farti sentire una persona nuova, speciale. Quando la felicità arriva ti fa capire cosa ti è sempre mancato, ti rende migliore.
Reid e Sloan finalmente saranno sinceri, porteranno alla luce anni di negazioni e mezze verità, ma dovranno fare anche i conti con ciò che implica una relazione, dopo anni di solitudine per entrambi.

Nessuno dei due ama i cambiamenti, sono difficili da affrontare e impegnativi, ma insieme possono farcela a superare ogni cosa. Finché saranno ognuno la roccia dell’altro, nulla potrà dividerli.
Quello che Sloan non sa, è il segreto più oscuro di Reid, una scelta fatta anni fa che potrebbe mettere fine al loro sogno, alla loro felicità, una scelta che, se venisse alla luce, potrebbe strappare a Sloan la fiducia e l’amore che prova per Reid, mentre a Reid potrebbe strappare per sempre tutto ciò che ha sempre voluto: una famiglia.

Inutile starvi a dire che ho amato immensamente ogni pagina di questa storia, che ho riso e mi sono sentita spezzare il cuore, che ho sperato, sofferto e lottato con Reid e Sloan.
Questa storia è parte di me, ormai. Il Connemara è parte di me, perché non puoi semplicemente innamorarti di una sola storia, sono tutte intrecciate perché alla fine questa è la storia di una grande famiglia, di persone che meritano la felicità e che, quando sono insieme, oltre a far danni, sanno anche aggiustare tutto, sanno esserci l’uno per l’altra, sanno lottare e combattere.

«Non posso commettere altri sbagli, Reid» gli dico onesta. «Non posso permettermelo.»
«Io non sono un errore» dico risoluto. «Io sono la tua scelta giusta.»
É serio ed è deciso.
«Ti giuro che non sarò mai uno sbaglio di cui dovrai un giorno pentirti. Non rimpiangerai mai il fatto di esserti fidata di me.»

Mi aspetto altre storie, perché questa grande famiglia non è finita con la storia di Reid. C’è ancora Brian, c’è Silas (e spero davvero che abbia il suo lieto fine) e c’è tutto il Connemara. Sì, a Letterfack sono solo 192 abitanti, ma sono 192 persone che sono una famiglia, che amano le piccole cose come portare avanti una tradizione, sono 192 persone che aiutano senza chiedere nulla in cambio e.. da oggi, posso ufficialmente dire che le persone sono 193, perché grazie a questi libri mi sento parte di loro.

Ogni singolo personaggio è presente e fa di tutto per vedere l’altro sorridere. E penso che non ci sia cosa più bella del vedere il sorriso sul viso di qualcuno a cui tieni. Ora tocca a Reid Johnston sorridere, e tutti quanti non potranno fare a meno di aiutarlo a essere felice.
Un aiuto speciale lo darà Sam, un personaggio di cui non vi svelo nulla, ma che da subito conquisterà ogni angolo del vostro cuore. E questo personaggio, insieme a Reid, vi farà sentire forte e chiaro tutto l’amore del mondo.

smeraldo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.