Solo sua di Madison Rose

Solo suaNon avevo idea che fosse una star del cinema e uno degli scapoli più ambiti al mondo. Pensavo che fosse solo mio, finché una foto non ha cambiato la mia
vita.
Lei può lottare finché vuole, ma, fin dal primo momento in cui ci siamo incontrati, sapevo che sarebbe stata mia e che non l’avrei mai lasciata andare.
Ho cercato di negarlo ma, alla fine, so che sono solo sua.

Solo sua

Recensione di Karmen – La novella di cui vi parlo oggi, Solo sua, è l’opera prima di Madison Rose, una sconosciuta nel panorama letterario se non fosse che, dietro questo pseudonimo si celino due veterane del genere Romance, la straconosciuta Autrice della Serie Until Aurora Rose Reynolds  e Natasha Madison (se non la conoscete vi rimando sul blog alla mia recensione di Quello giusto per me).

Grazie alla Quixote Edizioni, oggi è in uscita “Solo Sua” traduzione del titolo originale  “Only his”, una lettura velocissima con due protagonisti molto molto Hot.

«Sei mia, Emma, tutta quanta. Ogni pezzo di te è mio, e non avranno niente di più di ciò che già hanno. Non mi interessa se ti devo chiudere a chiave. Non riusciranno ad avere nient’altro di te, d’ora in poi.»

Vi ho incuriosite?

Emma Davis è una giovane ventenne, una studentessa universitaria che, da circa tre mesi, ha una relazione con Liam un sexy ragazzo di dodici anni più grande di lei.

La loro storia va a gonfie vele fino a quando una sera vengono assediati dai paparazzi che riconoscono nel suo ragazzo Roger Ruck, una stella internazionale del cinema d’azione.

I paparazzi ci hanno sorpreso mentre stavamo lasciando un piccolo e tranquillo ristorante vicino al mio appartamento. Fino a quel momento, non avevo nessuna idea di chi fosse Liam, né che fosse conosciuto come Roger Ruck.

La star del cinema d’azione, Roger Ruck.

Il mondo di Emma in poche ore verrà stravolto, la presenza dei fotografi la costringerà a rivedere la propria relazione con Liam desiderando lasciarlo andare interrompere il loro rapporto.

Ma l’uomo, maschio alfa all’ennesima potenza, non è disposto a rinunciare a lei e non vuole assolutamente perderla per nessuna ragione al mondo.

Il suo agente a Los Angeles? Sul serio, chi cavolo è costui? Lo giuro, io credevo che fosse un normalissimo ragazzo sexy, invece scopro che è un mezzo dio-super-eroe del cinema con un agente. «Uh, è tutto a posto. Volevo solo dirti che non ce la faccio. Cioè, voglio dire… tu mi piaci. Sei bellissimo…»

Gli eventi si susseguiranno in un battito di ciglia e la nostra protagonista si troverà catapultata in un mondo che, fino a tre mesi prima, le era del tutto sconosciuto.

Quindi faccio l’unica cosa che posso fare in questo momento. Le invio un sms.

Non rinunciare a me.

Premo invio e appoggio il cellulare sul torace. Chiudo gli occhi e vedo il suo viso.

Un mondo fatto di guardie del corpo, voli su aerei privati, esilaranti ed invadenti assistenti personali ed un maschio perennemente in calore, sempre pronto a saltarle addosso.

Non mancherà nemmeno il momento suspense e pensate un po’, tutto questo in circa 100 pagine di romanzo.

I ritmi saranno incalzanti, io l’ho letto in un’ora circa e, arrivata al termine, sono andata su tutte le piattaforme Internet per capire se ci fosse un capitolo precedente, avrei desiderato conoscere in maniera più approfondita i due protagonisti e le loro storie ed invece nulla.

Sono parecchio delusa per la carenza di descrizioni, questo soprattutto conoscendo le due autrici che in passato mi hanno sempre appassionato.

«Ti prometto il mondo intero, se servirà a non farti versare mai più un’altra lacrima.»

La loro scrittura è coinvolgente ma, l’evolversi della trama avviene in modo troppo e ripeto troppo veloce, la trama in sé è carina, sexy e divertente ma da due tali nomi, mi sarei aspettata qualcosa di più e visto che nelle ultime pagine hanno lanciato un amo, ed io ho abboccato, mi piacerebbe che il loro prossimo Romanzo sia un po’ più strutturato e ricco.

Io sono fiduciosa e voi?

Lettura consigliata durante l’oretta di pausa pranzo o prima di una pennichella sotto il sole in spiaggia.

Buona lettura

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.