Sogni di sirena di Martha Riva Palacio Obón

Quando Sofia arriva alla Baia è piena di rabbia: non vuole essere lasciata lì insieme alla nonna che non vede da anni, e non vuole che sua madre ritorni in città dal suo odioso fidanzato. Ma appena sente il rumore del mare ne riconosce subito la voce… perché lei è una sirena! Sofia, infatti, è convinta che tutti assomiglino a un pesce e che la terraferma sia costellata di sardine, pesci volanti e minacciosi barracuda. Sofia sa di essere un esemplare in via di estinzione, ma alla Baia incontra Luisa, un’altra sirena, e le due diventano amiche inseparabili, capaci di affrontare piccole e grandi avventure. Ma cosa succede quando la voce docile dell’oceano si trasforma in un grido spaventoso? Le sirene saranno ancora in grado di capirlo? Una storia profonda come il mare, che parla di paura e perdita, ma soprattutto di amicizia e scoperta di sé. Età di lettura: da 10 anni.

Sogni di sirena di Martha Riva Palacio Obón, libro per ragazzi pubblicato l’8 giugno da Mondadori libri per ragazzi.

Ci sono libri che in poche pagine racchiudono un mondo intero, Sogni di sirena ne è l’esempio. Un romanzo per ragazzi che può essere letto a qualsiasi età per la sua profondità e per le tematiche trattate. Non aspettatevi qualcosa di leggero perché non lo troverete, la nostra piccola protagonista Sofia è piena di sentimenti forti, la sua voce è potente e non vi lascerà indifferenti. Preparatevi a farvi travolgere dalla sua forza e a soffrire insieme a lei.

La vita di Sofia non è semplice, sono tante le cose che la fanno soffrire e che le tolgono la serenità che dovrebbe avere alla sua età. La madre fa un lavoro di cui la piccola non sa niente e ha un fidanzato che non le piace per nulla, nonostante questo non è felice quando viene portata dalla nonna per vivere con lei. Sofia vorrebbe solo che sua madre avesse degli orari normali e potesse badare a lei, vorrebbe che il fidanzato sparisse dalla faccia della terra e che insieme potessero vivere con la nonna in riva al mare. Già il mare, il suo elemento naturale, da sempre la affascina e ne riconosce la voce perché lei è certa di essere una sirena. Tutti quelli che la circondano le ricordano abitanti del mare e li cataloga in base alla loro personalità, così abbiamo la nonna drago marino, pronto a lottare per la sua famiglia, la mamma pesce volante, libero di volare e danzare, ci sono le sardine, coloro che si muovono in branco e di cui Sofia non ha mai fatto parte, ci sono i barracuda che si insinuano nella tua vita e tu vorresti tanto cacciare via per tornare a vivere serenamente e poi ci sono le sirene come lei e Luisa, l’amica che arriva come un fulmine a ciel sereno e con cui condivide tutto.

Mi è piaciuto il mondo in cui l’autrice ha indagato il rapporto madre-figlia sia tra Sofia e sua madre che tra la madre e la nonna, nonna-nipote e infine quello di amicizia. Credo sia stata molto abile nel condensare tutto in poche pagine, perché ci sono persone che hanno il dono della sintesi e non hanno bisogno di dilungarsi troppo per far comprendere il messaggio che vogliono lanciare.

Martha Riva Palacio Obón tratta temi tosti senza lasciare nulla al caso, parla di morte di una persona cara, di abbandono e di maltrattamenti, non risparmiando nulla alla giovane protagonista che dovrà accettare quello che succede e trovare il coraggio di reagire. I libri per ragazzi hanno sempre tanto da insegnare e Sogni di sirena è un bell’esempio di come lo si possa fare usando metafore e senza voler impartire nessuna lezione. Se siete alla ricerca di un libro toccante e intenso lo avete trovato.

4 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.