Segnalazione Leggereditore – Le fragilità del cuore di Susan Elizabeth Phillips

Vi segnalo il ritorno della regina del romance, Susan Elizabeth Phillips con il meraviglioso romanzo Le fragilità del cuore, disponibile dal 16 novembre in ebook e dal 30 novembre anche in cartaceo.

LE FRAGILITÀ DEL CUORE 

pp. 384 

prezzo ebook €4,99 

prezzo cartaceo €16

TRAMA

Annie Hewitt è un’attrice con poca fortuna, arrivata a Peregrine Island nel bel mezzo di una violenta tempesta di neve. Avvilita e al verde dopo aver speso tutti i risparmi per esaudire gli ultimi desideri della madre malata, non le rimane altro che una fastidiosa polmonite, due valigie rosse piene di burattini e un vecchio cottage, dove si nasconde una misteriosa eredità che potrebbe risollevare le sue finanze. Ma le giornate a Peregrine saranno tutt’altro che semplici per lei: destreggiandosi tra una vedova solitaria, una bambina muta e degli isolani ficcanaso,

Annie scoprirà di essere impreparata ad affrontare la vita su quell’isola così fredda, selvaggia e inospitale. A complicare il tutto, l’inaspettato incontro con Theo Harp, l’uomo che le aveva spezzato il cuore quando entrambi erano solo adolescenti, diventato oggi uno scrittore solitario di romanzi horror. Ma quell’uomo sarà ancora temibile come lei ricorda o sarà una persona nuova? Intrappolati insieme in un’isola innevata al largo della costa del Maine, Annie non potrà più scappare dal passato e dovrà decidere se dare ascolto alla sua testa oppure al suo cuore…

Ironia, passione e mistero per una storia emozionante e ricca di sorprese.

BIO

Susan Elizabeth Phillips è una delle maestre della narrativa femminile internazionale, l’unica ad aver vinto ben cinque volte il prestigioso rita Award. I suoi romanzi si sono posizionati ai vertici delle classifiche americane e hanno raggiunto i primi posti anche nel Regno Unito e in Germania. Il suo successo è legato alla capacità di cogliere con estrema delicatezza e con un tocco d’ironia le sfumature dell’animo femminile, dando vita a scene di grande sensualità e intensità. Di questa autrice, Leggereditore ha già pubblicato i romanzi Odio quindi amo, Volare fino alle stelle, Le promesse di una vita, Una scelta impossibile, La grande fuga, La prima stella della notte e Cosa ho fatto per amore, e la serie completa Chicago Stars, composta dai romanzi Il gioco della seduzione, Heaven, Texas. Un posto nel tuo cuore, E se fosse lui quello giusto?, Un piccolo sogno, Il lago dei desideri, Lady Cupido e Seduttore dalla nascita.

Intervista a Susan Elizabeth Philipps pubblicata sulla pagina di Leggereditore

Qual è la qualità che preferisci nei tuoi eroi?

Razionalità e follia allo stesso tempo (Hmmmm… sono anche le qualità che prediligo nelle eroine). Mi piacciono eroi emotivamente complessi, ma anche bravi e competenti, quando cavalcano, praticano sport, fingono di essere la guardia del corpo della loro donna, scrivono libri, o sono attori protagonisti in un film di successo.

Di solito parli di uomini Alpha. Hai mai pensato di scrivere un libro con un eroe beta?

Probabilmente no. L’eroe beta è l’uomo che tutte noi vorremmo sposare, ma l’uomo alpha è il ragazzo di cui vorrei leggere!

In che modo Theo Harp, l’eroe di “Le fragilità del cuore”, è diverso da altri tuoi eroi?

Theo è sicuramente un eroe dark. Fin dall’inizio mi ha ricordato Edward Rochester in Jane Eyre. La verità è che mi ricorda molti dei più grandi eroi gotici – tormentati, misteriosi. Non è come Bobby Tom Denton di “Heaven, Texas” o Dean Robillard di “Seduttore dalla nascita” o Ted Beaudine di “Una scelta impossibile”: Theo non si nasconde dietro il suo fascino. Si nasconde piuttosto dietro l’ostilità. Questa è la questione principale su cui si interroga l’eroina de “Le Fragilità del cuore”: è un eroe, o un cattivo?

Chi è l’eroe che preferisci nei tuoi libri?

Stai dicendo seriamente? Non pensi che se scegliessi un solo eroe, gli altri si offenderebbero? E probabilmente si coalizzerebbero contro di me! 22 muscolosi, avvenenti uomini con occhi che ardono di passione. Tutti si presentano a sorpresa da me in una sola volta. E ci sono solo io. Io e nessun altro. Con tutti questi uomini. E… non importa, lasciamo stare…

Tuo marito è mai stato geloso dei tuoi eroi?

Vorrei lo fosse! Forse dovrei calcare la mano?

 

Care lettrici,

gli eroi romantici sono il vostro debole? Di sicuro sono il mio! E “LE FRAGILITÀ DEL CUORE” ci fa conoscere il “cattivo” perfetto. Oppure è l’eroe? Ma come potrebbe essere l’eroe se, durante l’adolescenza, Theo Harp ha tradito Annie Hewitt nel peggior modo possibile, cioè arrivando quasi a ucciderla?
All’inizio del libro troviamo Annie di ritorno a Peregrine Island, arrivando di notte proprio nel mezzo di una tempesta di neve. E ve lo prometto… da quel momento in poi nulla sarà lo stesso per lei. E neanche per lui.
Annie è spaventata, e allo stremo delle forze. Le valigie rosse che ha con sé contengono tutto quello che ha portato – le cinque tenere marionette con cui si guadagna da vivere. Annie non potrebbe essere meno preparata né a quello che troverà quando raggiungerà Moonraker Cottage, né all’uomo che è tornato a Harp House, il misterioso palazzo che incombe su di lei dalla cima della scogliera battuta dal vento.
Una cosa è sicura – sarà un lungo, caldo inverno…

Buona lettura!
Susan Elizabeth Phillips

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published.