Se il nostro amore non basta di Jenny Anastan

Se il nostro amore non basta

Trama Serena e Stefano si amano da sempre, sin da bambini. Con Stefano Serena non ha scoperto solo l’amore, ma anche la passione, la felicità, e il matrimonio è il coronamento di tutti i suoi sogni. Tutto potrebbe essere perfetto se potessero avere un bambino. La vita però ha piani diversi per loro: dopo tre gravidanze infruttuose, il sogno di entrambi si infrange. Nella loro esistenza felice e realizzata si insinuano il silenzio, la sofferenza e la freddezza. E anche la menzogna.

Serena decide così di allontanarsi da una situazione ormai insostenibile e organizza un viaggio da sola negli Stati Uniti, una vacanza “on the road” sulla Route 66. È la vacanza che ha sempre sognato, di cui tanto ha letto, ma che lei e Stefano non hanno mai fatto. Arrivata a Chicago, però, l’attende una sorpresa: il marito è lì ad aspettarla, pronto ad arrivare con lei fino a Santa Monica, al termine della mitica Route, e a provare a fare insieme un viaggio tra paesaggi immensi e meravigliosi che potrebbe rimettere insieme i cocci delle loro vite spezzate.

«Mi dispiace per quello che ti ho fatto passare, ma io non stavo bene. Non posso spiegare esattamente ciò che ho passato e provato, non ci sono riuscita neppure con l’analista. Ma so di amarti.» Staccò la mano e riprese a camminare verso la macchina. Prima di salire pronunciò parole precise e ben chiare: «Forse l’amore non basta, ma se dopo tutto ancora ci amiamo, dovrà pur contare qualcosa».

«La vita è come una corsa veloce , non cambiare macchina per una gomma a terra. Sistemala e vai avanti.» disse a Stefano dopo un ultimo sorriso. «Vai da lei, figliolo.»

Se il nostro amore non basta

Recensione di Cassandra Devo essere sincera: quando ho acquistato Se il nostro amore non basta di Jenny Anastan l’ho fatto a scatola chiusa, senza aver letto né la trama né precedenti libri di questa autrice italiana. Non appena ho letto di cosa parlava ho storto un po’ il naso per il semplice fatto che parlasse di due adulti. Non che abbia qualcosa contro gli adulti, ma ho sempre e solo letto libri che parlavano di adolescenti con i loro primi sguardi, i primi baci e i primi sospiri.

Forse è anche per questo che ho tardato la lettura, ma ogni volta che aprivo l’app del Kindle era lì fermo, che mi guardava e mi supplicava: Aprimi. Leggimi. Amami.

Serena. Innamorata. Sorriso. Lacrime. Dolore. Spezzata.

Se penso a Serena le prime parole che mi vengono in mente sono queste. È innamorata ed ha un sorriso contagioso. Ma ha versato lacrime e ha dovuto sopportare un dolore atroce sia mentale che fisico a causa degli aborti spontanei. Di conseguenza si è spezzata. E una persona spezzata cerca qualsiasi modo per risalire a galla, per liberarsi dalle catene che la tengono imprigionata e rischiano di soffocarla. Per questo decide di intraprendere IL viaggio, quello che inevitabilmente ti cambia la vita.

Stefano. Innamorato. Affascinate. Perso. Freddo.

Come con Serena, ho voluto associare delle parole anche a Stefano. Lui è uno di quegli uomini che quando ti passa vicino non puoi fare altro che girarti. Eppure i suoi occhi sono freddi, vuoti perché anche Stefano soffre, si è perso e tenta di trovare la strada insieme all’unica persona con cui vale la pena ritrovarsi.

Avete presente la sensazione di estraniazione che vi prende inaspettatamente mentre leggete? Quando improvvisamente non siete più nella vostra stanza, non state stringendo un libro, ma la vostra pelle è baciata dal sole, in sottofondo la vostra canzone preferita batte al ritmo del cuore e vedete un paesaggio che si estende davanti agli occhi talmente bello da mozzarvi il respiro. Immaginatevi con lo zaino in spalla, mentre percorrete a piedi la Route 66 e all’improvviso una macchina si ferma e l’uomo al volante vi chiede se volete un passaggio. La donna sorride e annuisce. Decidete di accettare, salite e la vostra percezione cambia. Perché improvvisamente non siete più uno spettatore, ma siete una donna che vuole ritrovare se stessa e un uomo che vuol capire se il suo matrimonio è destinato a naufragare in mare di bugie e parole non dette.

Serena e Stefano sono i protagonisti di questo romanzo. Sono adulti e sono innamorati. Ma, come viene ripetuto nel libro, a volte l’amore non basta: a volte l’amore è solo la punta dell’iceberg. Bisogna essere pronti a trattenere il respiro e buttarsi nell’acqua ghiacciata.

Se il nostro amore non basta è un viaggio per capire se vale davvero la pena lottare per ritrovare se stessi; è un viaggio per perdonare e perdonarsi. Perché entrambi sanno di aver sbagliato, sanno di aver commesso errori che hanno portato alla deriva il loro rapporto. Eppure eccoli nel loro primo vero viaggio insieme sulle note di una vecchia canzone alla riscoperta dell’amore.

Perché anche questo libro parla di prime volte.

Ed è assolutamente perfetto.

Perché se l’amore non basta più, forse bisogna metterci l’anima.

bellissimo

You may also like...

2 Responses

  1. Jenny says:

    Grazie mille per la splendida recensione ❤️

  1. June 26, 2017

    […] – Alexa Riley – Anne Eliot – Aurora Rose Reynolds – Ava Lohan – Jenny Anastan – B.B. Easton – B.B. Reid – Beth Ehemann – Brittainy C Cherry […]

Leave a Reply

Your email address will not be published.