Scacco Matto – Io ho scelto noi di Teresa Greco

scacco matto

Trama Dopo aver scoperto e conosciuto il lato oscuro di Alex, Nicole sceglie di seguire una strada parallela alla sua.
Ormai concentrata sul suo tirocinio da psicologa, la Chess House diventa solo un lontano ricordo, ma nulla riesce a cancellare l’ex collega che le ha suscitato rabbia ed irrazionale passione. Dall’altro canto Alex prende la decisione di cercare un chiarimento con lei, abbandonando un incontro erotico con gli amici di Herbert Robinson. Lo sconsiderato gesto porterà a delle spiacevoli conseguenze, ma permetterà ai due di riavvicinarsi. Tutta la verità verrà a galla ed i problemi da affrontare non saranno pochi. Vittima di un “patto col Diavolo”, Alex cercherà di riguadagnare la sua libertà. Numerosi ostacoli si presenteranno lungo il cammino… ma un evento inaspettato porterà a stravolgere l’intera situazione.
Riuscirà a germogliare il seme del vero amore, in un terreno di prostituzione, corruzione e violenza?
E Torre Nera, vincerà la sua partita?

scacco matto

Recensione di Francesca- Il secondo volume della Serie degli Scacchi firmato Teresa Greco prende il nome di Scacco Matto, Io ho scelto noi, un erotic-romance pubblicato in self publishing.

“La disperazione ha creato delle profonde cicatrici con il suo nome inciso in ogni parte della mia anima, in ogni granello di sale intrappolato in una lacrima, in ogni angolo del cuore.”

Sono le sensazioni di Nicole racchiuse in queste righe a dare inizio a questo secondo volume. Un amore, il vero amore non può essere lavato via con un colpo di spugna, ma la nostra protagonista, decide di allontanarsi da Alex, una volta scoperta la sua vera identità.

La separazione tra i due dura due mesi, dopodiché Alex decide di scappare dall’ennesima serata fatta di abusi e fugge da Nicole. Quest’ultima lo lascia entrare in casa, ma non c’è tempo per i chiarimenti perché Alex si rende subito conto di essere seguito dallo scagnozzo di suo padre. In preda al panico e alla paura costringe Nicole a rimane a casa e a non seguirlo, ma lei non gli dà ascolto, così monta nella sua auto e si ritrova coinvolta nell’inseguimento del suo amato. Le circostanze diventano pericolose e sconvolgenti. Alex rimane vittima di un incidente, ma Nicole riesce a salvargli la vita. La storia si evolve e la verità viene finalmente a galla. Nicole ammette a se stessa di non aver mai dato ad Alex la possibilità di spiegarsi e dopo aver preso coscienza dei fatti, decide di rimanergli a fianco nonostante tutto.

Devo dire che nel primo volume sono rimasta affascinata dal mistero di Torre Nera ma adesso leggendo il seguito ho scoperto un Alex del tutto nuovo, pieno di timori, coraggioso e consapevole di poter amare e perdonare. L’evoluzione della storia è piena di eventi piacevoli e spiacevoli ma quando è arrivato il momento della vendetta devo confessarvi che ho g i o i t o.

Avrei voluto essere al posto di Nicole quando ha mollato una serie di schiaffi a quella vile e insulsa Grace Parker, un personaggio secondario ma fondamentale nella storia.

Sul finale l’adrenalina è salita alle stelle, perché Teresa Greco è riuscita con grande attenzione e inventiva a tenermi concentrata senza mai perdere ogni singola parola.

Devo ammettere che mi sono affezionata ai protagonisti della storia, soprattutto a Nicole, una donna che si è rivelata coraggiosa e fiduciosa nell’amore per il suo Alex.

La loro relazione sofferta e combattuta ha superato ostacoli e impedimenti esclusivamente in nome dell’amore.

“Come fai a sopportare una simile situazione per me?” gli sorrido, baciandogli dolcemente la fronte…

“E tu come hai fatto a sopportare tutto questo per proteggermi?

È l’amore. Quel folle e insensato amore che proviamo l’uno per l’altra.”

E vogliamo parlare del finale che per me è stato perfetto? Adesso ho il terzo volume che mi aspetta e sono proprio curiosa di scoprire cos’altro accadrà alla storia d’amore dei nostri protagonisti. Ma prima di lasciarvi ho voluto riportare un pezzo musicale dei The Script, Six Degrees Of Separation, che trovate all’interno del romanzo. A mio avviso simboleggiano gli stadi di sofferenza che hanno vissuto Alex e Nicole e per me è stato lo sfondo musicale che mi accompagnato dalla prima all’ultima pagina.

Per prima cosa pensi che non ci sia nulla di peggio di un cuore spezzato
Quella che ti ucciderà sarà la seconda parte
Tre, è quando il tuo mondo si spacca in due
E quattro, penserai di esserti rimesso in sesto
Cinque, li vedi uscire con qualcun altro
E sei, è quando ammetti di aver fatto un gran casino.

bellissimo

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published.