Review Party – Intoccabile di Ylenia Luciani

Seattle 2019.
Mi chiamo Asher Jackson. Non amo i rapporti umani, non amo essere toccato.
Nella mia vita ho preso molte strade sbagliate, una su tutte ha segnato il mio destino.
Vivo con poche, inderogabili, regole: sesso, 
divertimento, nessun coinvolgimento, non più di una notte… L’arrivo di Arizona stravolgerà la mia esistenza; molte regole verranno infrante, molte barriere abbattute e, alla fine, il mio destino diventerà anche il suo.
Scappare o accettare la mia sorte?
La differenza la può fare solo lei…

Recensione di Karmen – Intoccabile di Ylenia Luciani, un Contemporary romance Autopubblicato il 1° maggio 2019.

Vi ho già detto che adoro le storie di amici che diventano amanti?

E dei protagonisti spezzati con un passato da dimenticare?

Sì?

Beh da oggi li amo ancora di più, perché “Intoccabile” è uno di quei romanzi che si insinua nel cuore del lettore e che difficilmente molla la presa se non prima di averlo accartocciato e ridotto ad un muscolo inerme e dolorante.

Vi ho sconvolte?

Sicuramente meno di quanto potrebbe fare questo ultimo gioiello di Ylenia Luciani.

Siete pronte a scoprire insieme a me la storia tra Asher e Arizona?

Asher Jackson è un uomo duro e tenebroso, ma anche intelligente e determinato, fino ad un anno fa era uno stimato giocatore di serie A in una nota squadra italiana ma, a causa di un brutto infortunio al ginocchio, ha dovuto dire addio alla sua carriera per sempre.

Non si è fatto abbattere dalla sconfitta, quando ha perso tutto si è rimboccato le maniche e dall’Italia è tornato a Seattle, nella città in cui è cresciuto per inaugurare, insieme ai suoi amici Alex e Jason, il suo primo ristorante italiano.

Lui non cerca storie, lui vuole solo f*****e per una notte e poi mandare tutto a quel paese.

È un essere anaffettivo per natura, ma quando fa sesso riesce perfino a farsi toccare, ma solo in quell’unico momento.

Le relazioni non fanno per lui, di qualsiasi natura esse siano.

Asher Jackson non ne vuole nessuna.

Mai più di una notte, è la mia regola assoluta.

Sesso, divertimento, nessuna parola di troppo e nessun coinvolgimento.

Asher Jackson è INTOCCABILE persino dalla sua migliore amica: Arizona.

Arizona è una delle modelle più ricercate sulla piazza e si sta trasferendo proprio a Seattle perché ha avuto un contratto con la casa di moda più prestigiosa degli Stati Uniti.

Lei e Ash sono amici da un anno, lui è il migliore amico più improbabile di tutti i tempi ma, per qualche strana affinità, nel momento in cui i loro sguardi si sono incrociati, si sono scelti.

 Io sono solare, sempre sorridente e amorevole con tutti, lui è l’opposto: anaffettivo, diversamente ilare, scontroso per natura.

Asher è l’unica famiglia che Arizona possiede e anche se l’uomo non è capace di dispensare affetto, lei sa che le vuole bene; le sue braccia muscolose sono protettive quanto le mura di una casa ed è così che si sente Arizona quando ha la fortuna di averle avvolte attorno al proprio corpo.

Per un uomo abituato a portare ogni sera una donna diversa nel proprio letto, come potrebbe andare la convivenza con una creatura sexy e meravigliosa?

Non è facile. Non è facile per niente sapere che l’uomo con cui vorresti passare la notte, tra poco farà sesso sotto il tuo stesso tetto con un’altra. Ash è una sgualdrina, ha mille donne diverse e non è capace di amarne nessuna, e sapevo che, venendo ad abitare qui con lui, non avrebbe certamente fatto voto di castità; ho solo sperato che decidesse di divertirsi fuori casa, invece mi sbagliavo.

Arizona non gli interessa sotto un punto di vista fisico, è solo un’amica, non è tornato in America per dividere il suo appartamento con una donna, tanto meno per avere legami, desidera solo rinascere dopo le cazzate che ha fatto e lo vuole fare da SOLO.

Riusciranno a mantenere il loro rapporto solo sotto un punto di vista amichevole?

Lo so che conoscete già la risposta!

È la prima volta che leggo un romanzo di Ylenia Luciani e ne sono piacevolmente colpita. L’autrice è riuscita a “incamerare” centinaia di sensazioni ed emozioni nelle pagine del suo romanzo, permettendo a noi lettrici di entrare in simbiosi con i suoi protagonisti.

Ho patito le pene di Ash e sofferto per il suoi tormenti, in ogni riga si percepisce dolore, angoscia ma anche passione.

È il cardine della storia, tutto ruota intorno a lui e Arizona, nonostante abbia anche lei i propri momenti di difficoltà è solo un contorno ben cucito ed integrato.

La storia di Asher è triste e drammatica, ad un certo punto ho pensato fosse impossibile trovare una soluzione.

In dodici mesi ho perso tutto… il lavoro, la famiglia, i pochi amici che avevo… e ho dovuto lavorare a lungo su me stesso per recuperare almeno una parte di quella vita e, soprattutto, della mia dignità. E ancora non ci sono riuscito. Vivo nel terrore che tutto ritorni come poco tempo fa, quando pensavo di aver trovato la soluzione e invece ero finito all’inferno. Quindi, adesso, ho bisogno di vivere tranquillo la mia quotidianità, senza dovermi preoccupare di qualcuno.

Asher è un involucro di volubilità, duro come un macigno e allo stesso tempo fragile come un cristallo. Odia il contatto umano e quelle poche volte che concede un gesto d’affetto, nasconde qualcosa di tormentato, dispensare abbracci non fa per lui anche se nei confronti di Arizona  nutre un profondo senso di protezione che lo rende quasi umano.

Attraverso i due POV alternati avremo modo di introdurci all’interno delle menti e delle anime dei due protagonisti come degli spettatori silenti che condividono le loro emozioni.

Lo stile dell’autrice è fluido e coinvolgente, impeccabile oserei dire, anche le scene più appassionate sono magistralmente descritte senza però diventare volgari.

Eccezionale anche il lavoro di editing: zero refusi, punteggiatura perfetta e nessun errore. Grande Anna!

Che altro dire se non: LEGGETELO!

Ne vale veramente la pena.

«Mi sei mancata, Arizona.» Annuisco. «Come amica, immagino…» «Come tutto… Tu sei il mio tutto…»

Buona Lettura!

5 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.