Resilienza – Un día a la vez di Viola Raffei

Trama Costa Smeralda, isola di Spargi, Thomas ha perso la fiducia nella vita e negli altri, così decide di vivere come eremita sull’isola facendo da custode in una villa nascosta dal resto del mondo. L’equilibrio che aveva ritrovato con tanta fatica, viene però scosso dall’arrivo di Jenny, bellissima scrittrice di successo che cerca pace per lavorare al suo nuovo romanzo. Thomas sarà, che gli piaccia o no, costretto a imparare a conviverci. Il destino si sa ha meccanismi strani e si dice che tutto ciò che è destinato trovi il modo di raggiungerti, ma a volte sa essere davvero beffardo, sarà così anche per loro? Non vi resta che scoprirlo.

resilienza

Recensione di Karmen – Ed eccoci a presentare in anteprima la nuova creatura di un’autrice di Casa Nostra con un titolo un po’ particolare, Resilienza.

Viola Raffei, ci accompagna in una piccola isoletta della Costa Smeralda, dove Thomas e Jenny ci intratterranno con la loro calda Storia d’Amore.

Cosa aspettate? Seguitemi per scoprirne di più!

Thomas oggi trentottenne e da circa undici vive sull’isola di Spargi, un’isoletta dell’Arcipelago della Maddalena.

Con la barba incolta che lo contraddistingue e le braccia ricoperte di tatuaggi, vive da eremita, perché il suo unico desiderio è quello di essere lasciato in pace senza dover essere costretto a interagire con qualcuno.

Se non puoi cambiare il tuo destino, cambia il tuo atteggiamento”

E’ nato in Argentina ma, a seguito di un tracollo finanziario, quando era un bambino insieme alla propria famiglia, ha dovuto abbandonare la sua terra natia, per partire alla volta della Sardegna in cerca di fortuna.

Un uomo estremamente introverso e a causa della situazione di precariato in cui versava insieme ai suoi genitori, ha sviluppato un profondo astio e invidia nei confronti di chi invece ha tutto.

Sedici anni prima, cade in una “terribile rete” che lo costringe a diventare un essere che oggi vorrebbe dimenticare, ma che allo stesso tempo gli ha permesso di conoscere l’unica donna che fino a questo momento ha amato:  Merzia, figlia di un noto politico.

Da quel giorno io e lei abbiamo iniziato a sentirci telefonicamente, anche più volte al giorno ed è nato qualcosa che mai mi sarei aspettato. Purtroppo però, non tutto va secondo i piani e la felicità non sempre è eterna e, nel mio caso, non me la posso permettere, evidentemente.

Questa storia d’amore e le sue conseguenze, lo porterà su quell’isoletta, a fare da custode solitario ad una villa nascosta dal resto del mondo.

Proprio il proprietario di questa, gli comunicherà che di lì a poco non sarà più solo, riceverà un’ospite, Jenny De Santis, una scrittrice di Romanzi Rosa piuttosto famosa, in procinto di scrivere il suo primo Erotico.

Lo sconforto è totale, lui così solitario dovrà convivere sotto lo stesso tetto con un’altra persona, una donna, una scrittrice e… una sognatrice per giunta.

La cosa più sconvolgente però avverrà quando, digitando il suo nome su Google, scorgerà per la prima volta l’immagine della ragazza.

Appena premo il tasto invio mi appaiono numerosi articoli sul suo conto e, soprattutto, una marea di fotografie. È bella da mozzare il fiato, un angelo, lunghi capelli biondi, un fisico statuario, ma soprattutto… due occhi azzurri come il mare che tanto amo, più li guardo e più noto come la particolare tonalità dell’azzurro sia esattamente quella delle acque dell’isola e questo suo particolare mi colpisce nel profondo

Ma non può cedere, la stessa cosa accadde la prima volta che vide Merzia e ancora oggi ne porta i segni nel cuore e nel corpo.

Thomas sa, che se si lasciasse andare con Jenny, potrebbe persino innamorarsene, con quegli occhi velati di tristezza che le ricordano tanto Merzia.

Per questo motivo, mantiene sempre la guardia alta, deve lasciar perdere. Le scelte sbagliate fatte nel passato, non gli danno modo di vedere un futuro e quindi voltare pagina una volta per tutte.

Ma…

Se inevitabilmente la scintilla scoccasse?

Se le Emozioni sopite per undici anni prendessero il sopravvento?

Sarà pronto Thomas a lasciarti andare?

E Jenny…  è realmente come sembra?

Thomas è un uomo tormentato, per tutta la durata del romanzo, pagina dopo pagina, ne verremo sopraffatti. Grazie alla narrazione interamente dal suo punto di vista entreremo nella sua testa e nel suo cuore conoscendone sensazioni, paure e sensi di colpa.

La scrittura di Viola è scorrevole e senza fronzoli anche le scene di sesso sono descritte con dovizia di particolari, come solo un uomo può viverle, senza cadere nel volgare.

Un romanzo di rinascita, che si divora in poche ore, tra sentimenti, dolori e passione ma anche tanto romanticismo, non si parla mai di sesso ma sempre di Amore, anche se non sempre quello tradizionale.

«Diciamo che è una prova di fiducia, non puoi vedere, non puoi toccare e non sai quello che ti sta per accadere, eppure devi stare tranquilla non farei mai niente per farti del male, tutt’altro.»

Il personaggio di Jenny, è lasciato quasi in secondo piano perché oltre a Thomas i veri protagonisti del romanzo sono le sue riflessioni, i suoi pensieri, i suoi tormenti.

Un finale al cardiopalma ed un epilogo che lascia un po’ con l’amaro in bocca ma, forse è la degna conclusione di una vita sofferta.

Il mio parere?

Non so che dire, sono qui a scrivere a caldo e sono senza parole, figuriamoci riuscire a scriverle, sono ancora scombussolata e soggiogata dalle emozioni contrastanti che provo.

Lo consiglio sicuramente a tutti coloro che credono nella Redenzione e sono alla ricerca di un nuovo inizio.

resilienza”, questa definizione ha un enorme significato, vuol dire avere la forza di andare avanti malgrado le cose brutte che ci accadono nella vita, come a dire che gli eventi ci possono piegare, ma non spezzare, anzi ci rafforzano ed è così che voglio pensare a quello che mi è successo.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Viola Raffei ha detto:

    Oltre grazie non so cosa dire…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.