Onore nella notte di Thea Harrison

Titolo: Onore nella notte (Ciclo Razze Antiche #7)
Autrice: Thea Harrison
Genere: Paranormal Romance

TRAMA In fuga dal suo ex datore di lavoro, Tess sa di essere vulnerabile, da sola tra le Antiche Razze. Ecco perché decide di fare un colloquio per diventare assistente di un potente vampiro del territorio dei notturni. Anche se quella posizione le offre la sicurezza che cerca, il suo protettore risulta essere più di ciò che si era aspettata.
Xavier del Torro, il braccio destro del re dei notturni, è al tempo stesso terrificante e affascinante. Sebbene la sua vera natura spaventi Tess, lei non riesce a ignorare il richiamo del suo innato senso di integrità e autocontrollo.
Catapultata nel mondo di Xavier, Tess deve imparare rapidamente a destreggiarsi tra i pericoli che attentano alla sua vita e al suo cuore. Ma la minaccia più grande viene dal suo passato…

Recensione di Sara – Onore nella notte di Thea Harrison, settimo volume Paranormal Romance della serie Ciclo Razze Antiche pubblicato da Triskell Edizioni il 12 Ottobre 2018.

Lo abbiamo conosciuto nel libro dedicato a Carling e, finalmente, uno dei vampiri più pericolosi e letali al mondo ha avuto la sua occasione per raccontarsi, per farsi scoprire. Per essere amato. Xavier Del Torro è potente, forte, brutale, vendicativo, ma c’è così tanto altro sotto quella maschera fredda e impassibile che indossa. Pian piano ogni lato della sua personalità verrà alla luce, ma solamente grazie ad una ragazzina troppo impulsiva e testarda. Lei si chiama Tess e, assieme al vampiro, renderà questo libro indimenticabile.

Presentarsi al Ballo dei Vampiri è rischioso per una ragazza come Tess. Deve mantenere un profilo basso, nessuno deve sapere dove si trova, ma questo ballo potrebbe anche essere la sua unica soluzione per sopravvivere. Deve nascondersi dal suo ex datore di lavoro, un Djin di prima generazione, un essere bandito dalla sua razza per i suoi crimini. É un Djin potente e temibile, che vuole fargliela pagare per ciò che Tess gli ha fatto. Per questo motivo Tess si trova sul palco davanti agli sguardi di centinaia di vampiri e l’unica cosa che riesce a fare, oltre ad avere paura, è mandarli tutti al diavolo.

Già, Tess è senza filtri e questa è una delle caratteristiche che la rendono ciò che è, ma è anche uno dei motivi che attira l’attenzione di uno dei vampiri più potenti al mondo.
Tess è riuscita nel suo intento di farsi ascoltare da un vampiro, ma ora deve convincerlo a prenderla sotto la sua protezione e, per farlo, la ragazza dovrà superare le sue paure: dovrà riuscire a donare il sangue dalla propria vena al vampiro che è diventato il suo protettore.

“Se Xavier era un dipinto di Monet, sfumato ed elegante, allora lei era un disegno fatto con i pastelli da un bambino dell’asilo per sfogare la sua rabbia.”

Essere uno dei donatori di Xavier non sarà l’unico compito che Tess dovrà portare a termine per il vampiro. Ogni persona che fa parte della famiglia del pericoloso vampiro possiede abilità che la rendono utile alla vita di tutti i giorni come occuparsi della cucina, del giardino, della sicurezza.. insomma, Tess dovrà essere più di una sacca di sangue ambulante. Lei è portata per i numeri, con loro ha un’affinità speciale e, quando sarà messa in pratica, vi farà sorridere e lascerà scombussolato Xavier.

Inoltre, Tess dovrà imparare a combattere e a difendersi, a usare le armi, a sopravvivere e a sapersi comportare nella società dei vampiri. Non sarà facile e, se non migliorerà e imparerà a donare volontariamente il sangue, l’accordo di un anno di prova con Xavier si concluderà. E questo potrebbe significare morte certa per Tess.
Il vecchio e letale vampiro le farà da insegnante e, grazie alla ragazza, verrà allo scoperto il vero Xavier, perché davanti alla naturalezza dei comportamenti della giovane, il vampiro si ritroverà più volte a sorridere e provare strane emozioni, desiderando qualcosa di più del semplice rapporto che li lega come donatore e protettore.

Xavier ha delle regole ben precise per le persone che ha scelto di inserire nella sua famiglia e una di queste è: mai prendere qualcosa che l’altro non è disposto a dare. Prima o poi Tess dovrà donargli il suo sangue, ma ne sarà davvero capace?
Il rapporto tra Tess e Xavier si sviluppa nell’arco di poche settimane. Il ruolo di Xavier lo porterà spesso lontano dalla sua dimora, ma le ore che passerà con Tess saranno le migliori della sua vita, anche quando si scontreranno. Ciò che lega l’umana e il vampiro si basa dalla fiducia che riescono ad avere nei confronti dell’altro e devono proteggere questo rapporto, credere l’uno nell’altra perché la situazione peggiorerà velocemente. Non sarà più solo il passato di Tess a minacciare la ragazza, ma dei vecchi complotti contro il re dei notturni e Xavier metteranno in pericolo la vita di entrambi.
Tess e Xavier dovranno scegliere da che parte stare, dovranno essere forti e decisi. Dovranno essere uniti contro il pericolo.

“Nonostante il tempo che erano stati insieme potesse essere contato in ore anziché in giorni, il legame che li univa non poteva svanire così. Era troppo forte, sorprendente e bello. Troppo necessario.”

Ciò che amo dei libri scritti da Thea Harrison è come sono sempre capaci di portarti dentro la storia, come riescono a fartela vivere davvero. É come se tu fossi lì, accanto ai protagonisti, a sentirli ridere e imprecare, a guardarli scegliere e sbagliare, ma anche a vederli sorridere. La trama, poi, è ben studiata e niente è lasciato al caso. Le storie di ogni personaggio sono collegate e intrecciate, anche se può non sembrare così e alla fine di questo libro ci sarà una piccola anticipazione sul prossimo, che non vedo l’ora di avere tra le mani. I protagonisti non posso rivelarveli, lo capirete da soli leggendo questo nuovo capitolo di una serie capace di sorprendere libro dopo libro.

5 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.