Non tentarmi di Ella Frank

Sai resistere alle tentazioni?

Temptation Series
Logan Mitchell adora il sesso. Da sempre consapevole di essere irresistibile, ha sfruttato la cosa a proprio vantaggio. Nel suo letto sono passati indifferentemente uomini e donne, perché il motto di Logan è: se qualcosa ti interessa, perché non provare? E adesso vuole Tate Morrison. Ma dopo essere uscito da quattro disastrosi anni di matrimonio, l’ultima cosa che Tate ha in mente è una relazione sentimentale. Desidera solo ricominciare da capo e concentrarsi sul suo nuovo lavoro in un bar di Chicago. Si è perfettamente accorto, però, di aver attirato le attenzioni insistenti di Logan Mitchell, un cliente del bar che non sembra abituato a ricevere un “no” come risposta. Notte dopo notte il carisma di Logan si scontra con le incertezze di Tate, finché una passione improvvisa travolge entrambi, rischiando di cambiare per sempre il corso delle loro vite…
Per entrambi è arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo
Perché non lasciarsi tentare?

 non tentarmi

Recensione di Pri – Non tentarmi di Ella Frank – pubblicazione Newton Compton Editori del 31 gennaio 2019.

Questa volta voglio iniziare la recensione dicendo: finalmente un libro diverso!!!!! Voglio urlare la mia gioia, sono tornata a leggere le mie amate storie gay con qualcosa di strepitoso!!!! Finalmente anche Newton Compton ha pubblicato un libro a tematica LGTB e ci fa conoscere Ella Frank con il suo primo libro della serie Temptation.

La storia è ambientata a Chicago e ha come protagonisti Logan e Tate. Logan è un avvocato di successo, uomo dal forte carisma e personalità, abituato ad avere tutto ciò che vuole ma soprattutto tutti, indistintamente dal sesso. Allergico alle relazioni, lui è abituato a divertirsi con qualsiasi persona attragga il suo interesse, è solito trascorrere il dopo lavoro in un bar di Chicago dove ha decisamente approfondito la conoscenza con tutto il personale di servizio. Una sera però a catturare la sua attenzione è il nuovo cameriere, Tate. Lui è un uomo assolutamente etero che si è appena separato dalla moglie dopo quattro anni di matrimonio e ha deciso di dedicarsi a ricostruirsi la vita. Già dalla prima occhiata che Tate scambia con Logan capisce di averlo colpito, ma capisce anche che a lui è difficile dire di no, nonostante le varie avance che riceve e i vari dinieghi. Logan e la sua perseveranza si presentano praticamente ogni sera al locale dove Tate lavora e l’interesse che prova non viene assolutamente mascherato anzi viene palesato facendo battute a sfondo sessuale e dai forti doppi sensi, portando il bel cameriere a cadere nella trappola non riuscendo più a resistere alle troppe tentazioni. Nonostante Tate non abbia mai avuto rapporti omosessuali, tra loro è passione pura, Logan lo inizia al mondo e alla passione che solo un uomo può fargli provare. La forte attrazione e la passione che entrambi provano, si trasformano ben presto in qualcosa di sconvolgente, le tentazioni e gli sfizi vengono debitamente soddisfatti. Tutto questo però dove li porterà? Rischieranno di trasformare per sempre le loro vite?

Come ho detto sopra leggere questo libro è stata una boccata di ossigeno dopo le ultime letture MM che ho affrontato, anche se forse dovrei dire mi ha infiammato il cuore e non solo.

Un romanzo estremamente erotico, come ultimamente se ne leggono pochi, le scene di sesso sono praticamente sempre presenti e sono estremamente dettagliate. Io amo gli erotici, ma se è un genere che a voi non piace non affrontate la lettura. Non voglio spaventarvi, ma l’utilizzo di un linguaggio piccante e i continui botta e risposta nei dialoghi dei protagonisti sono contrassegnati da doppi sensi e battute al vetriolo. L’autrice descrive amplessi e scene erotiche con una maestria tale che la sensazione è quella di essere dei voyer.

E’ una storia in cui tentazioni e voglie vengono messe a nudo, rischiando di trasformarsi nel peggiore incubo perché rischiano di travolgere completamente il mondo e tutto quello che ognuno si è costruito per una vita intera. Logan da spavaldo carnefice abituato ad ottenere tutto ciò che vuole, rischia di trasformarsi in vittima di se stesso. Una volta che i suoi occhi vedono Tate capisce che in lui si sta smuovendo qualcosa, non è più la solita caccia per una “scop**a di una sera”, tutte le sue certezze e la sua spavalderia dovranno essere riviste in funzione dei nuovi desideri.

Il racconto non è mai noioso, il modo in cui è scritto con l’alternarsi dei pov, non a capitoli ma direttamente nei paragrafi, fa si che il lettore e posso assicurarvelo, non riesca a staccarsi dalla storia, la curiosità continua a crescere. Ella Franke nonostante abbia creato una trama con un ritmo incalzante e veloce è riuscita a caratterizzare in maniera molto dettagliata il percorso emotivo e personale di Logan e Tate, evolvono e crescono insieme nel giro veramente di poco tempo facendo comunque risultare tutto naturale e non sforzato. Ho amato molto Tate, un ragazzo che tentando di ricostruirsi una vita andata a rotoli, alla fine la stravolge completamente, ma ho adorato Logan con la sua parlantina e la sua sfrontatezza, una maschera per nascondere un animo ferito e debole che non ha ancora capito qual’è il suo posto nel mondo. Palese il mio giudizio su questo libro e cercando nel web l’autrice ho scoperto che questo è il primo libro di una lunghissima serie, in cui i protagonisti sono sempre Tate e Logan, quindi a questo punto aspetto con ansia il prosieguo).

Al prossimo libro, Pri

smeraldo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.