Nessun altro posto di Veronica Pigozzo

Trama Otto anni passati ad amare in segreto il suo migliore amico e a guardarlo crescere insieme a un’altra donna sembrano qualcosa di impossibile da sopportare, per questo ora Madison Dale ha bisogno di sfogare tutta la sua frustrazione.

Quando Mad entra dalla porta della Ring of Fire, la palestra in cui Samuel Howell insegna Muay Thai, il luogo in cui si è rinchiuso per superare la fine della sua storia d’amore, lui capisce subito di cosa ha bisogno e sa di poterla aiutare a ottenerlo.

Non pensava, però, che le loro ferite, tanto profonde quanto ancora dolorose, al reciproco contatto avrebbero iniziato a rimarginarsi.

Il loro incontro sembrerebbe l’inizio di una perfetta storia d’amore, ma Madison ha molti segreti nell’armadio, soprattutto uno, che potrebbe far cambiare a Sam il modo in cui la guarda ora.

E quando la passione prenderà il sopravvento, quale sarà la scelta giusta da fare per Mad? Dire la verità e rischiare di perderlo oppure tenere nascosto quello che ha dovuto fare anni addietro per salvare il suo primo amore?

Recensione della Queen Nessun altro posto di Veronica Pigozzo, contemporary romance uscito il 28 gennaio grazie a Les Flâneurs Edizioni.

«Non devi avere paura, Mad, io ti proteggerò sempre». E lei ricambia quello sguardo, sperando di sembrare altrettanto grande ai suoi occhi, perché anche lei vorrebbe che lui sapesse che lo proteggerà sempre. Solo che non può dirglielo, poiché lui è un maschio, e sono le principesse a essere salvate nelle favole, non i principi.

Queste sono le parole con cui un giovane Mike giurava alla sua migliore amica di proteggerla per sempre, ma si sa, nelle favole moderne le principesse si salvano da sole, ed è proprio quello che ha fatto la nostra eroina dal carisma forte e dalla personalità selvaggia. Madison Dale è sempre stata la perfetta migliore amica, la sorella disponibile e la ragazza che tutti sarebbero fortunati di avere accanto. Ma il suo cuore è stato spezzato troppo presto, e porta con se i segni di una sofferenza emotiva molto forte. Il suo essere sempre in prima linea per aiutare gli altri e i suoi modi da leonessa del branco, la fanno apparire come una donna forte, indipendente e coraggiosa, ma anche lei ha bisogno di colmare quei vuoti emotivi che la perseguitano da anni. Vede il suo grande amore Mike pronto a convolare a nozze con Ava, e lei non può far altro che fingere che vada tutto bene ed essere felice per l’imminente matrimonio. Cercherà di andare avanti come ha sempre fatto e un incontro inaspettato con una persona a lei vicina, le darà uno spiraglio di luce per il futuro.

Samuel Howell lavora come istruttore di arti marziali nella palestra Ring of Fire dove Madison inizia ad allenarsi per scaricare tutte le tensioni che questo matrimonio le sta provocando. Sam è stato lasciato da Alyssa per quel bellimbusto di Jackson Myers, e da allora conduce una vita dedita allo sport e alla conquista del suo equilibrio interiore. Nessuna donna dura più di una notte e il suo cuore, non è ancora pronto a guarire dalle ferite che Lys gli ha provocato andandosene per sempre.

Al Ring of Fire segue le nuove leve per gli allenamenti di Muay thai, e in particolare il suo pupillo Trenton, nonché fratello di Ava. Mad sa bene che è il fratello della donna che le sta portando via per sempre il suo primo amore, ma riconosce subito negli occhi del ragazzo quella solitudine di chi è cresciuto senza una guida paterna. Sam prepara Trenton per un incontro fuori città e chiede a Madison di accompagnarli per fare da assistente. Durante questo viaggio verranno a galla dei ricordi pesanti e dolorosi e la nostra leonessa si troverà di nuovo faccia a faccia con i demoni del passato. Riuscirà a superare questo blocco emotivo e a vivere finalmente questa inaspettata storia d’amore?

Io non sono una donna spezzata dagli eventi, io sono l’artefice del mio destino. Sono la nave che sfida il mare in tempesta e se ne frega dei richiami che giungono dal porto, sono l’acrobata che volteggia senza rete sulle teste degli spettatori terrorizzati. Oggi ho abbassato la testa per un attimo e ho creduto di aver perso tutto. Non commetterò più lo stesso errore.

Smeraldi, Madison Dale è la protagonista indiscussa di tutta la Star Wounds Series, una donna che non ha paura di sacrificare il proprio io per un bene più grande: la famiglia. La leonessa dal cuore grande, dalla bellezza disarmante a cui nessuno può resistere, ma che tiene tutti a distanza, e non apre il suo cuore tanto facilmente. Sam arriva nella sua vita per caso, al momento giusto, sono due anime spezzate che insieme provano a ricostruire i pezzi del proprio cuore. Sam ha un carattere paziente, mentre Mad è caparbia e testarda, insieme sono opposti ma sapranno trovare il modo per amarsi e vincere ogni paura.

Come diceva Rilke lamore consiste in questo, che due solitudini si proteggono a vicenda, si toccano, si salutano.

Cerchiamo tutti qualcuno pronto a difenderci e diventare il nostro rifugio, perché proteggere è il sinonimo che più si avvicina al verbo amare.

Madison durante gran parte del racconto indossa la maschera della felicità non per proteggere se stessa, ma la serenità di chi le vuole bene.

Noi donne cerchiamo protezione, ma non puoi sentirti veramente protetta da qualcuno che non conosca quale sia la tua paura più grande.

Anche l’uomo più forte del mondo ha bisogno di avere una donna al suo fianco, perché quando la vita è un casino, proprio come in una partita a scacchi, la regina protegge il re. Questi due ragazzi saranno uno lo scudo dell’altra, e solo insieme e fidandosi ciecamente, riusciranno a coronare finalmente il sogno di essere felici.

Alla prossima lettura un abbraccio la vostra Queen Morena!

4 stelle

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Veronica ha detto:

    Grazie mille a Morena per il tempo che ha dedicato a Madison e Samuel e grazie al blog per lo spazio concesso.
    Buon lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.