Lovely Romeo di Alisa Grey

Trama Che cosa succede quando una giovane donna un po’ scontrosa, e anche un tantino irascibile, si innamora di un attore spiantato e dai mille talenti, che vive la vita alla giornata?
Ne viene fuori una storia d’amore e seduzione, di fragilità e fallimenti, disseminata qua e là da qualche piccolo disastro.
Chloé Dubois ricca, bellissima e madre apprensiva, ha una vita perfettamente organizzata ma… è più single che mai. Circondata dall’amore dell’adorata figlia, da una sorella fin troppo piena di vita e dalle amiche di sempre, è convinta che il principe azzurro è inaffidabile. Ma è proprio ad una festa (che lei vorrebbe tanto evitare ma non può) che incontrerà il bel Romeo.
Bello, dannato, fisico da paura, ritardatario cronico, aspirante attore shakespeariano, è un concentrato di sbagli, risate, lacrime e difetti. Più o meno come i suoi capelli che non trovano mai un verso preciso.
Ma non sempre tutto è come sembra e a un certo punto cadono le maschere.
Ed è allora che Cupido scaglia le sue frecce.
Volete che vi dica che succede?
Semplice! L’amore è cieco.
Anzi… no, ci vede benissimo.

lovely romeo

Recensione di Roberta – Lovely Romeo di Alisa Grey – Romance contemporaneo pubblicato il 16 gennaio 2019, Self Publishing

Chloé Dubois, a soli ventisei anni, è l’erede designata di una solida azienda di moda. E’ una donna bella, forte, organizzata e madre single di una splendida e vivace bimba di 5 anni, Zoe.

Trascorre la sua vita tra la dedizione all’azienda fondata dal padre e l’amore per sua figlia.

Non ha tempo per nient’altro, tantomeno di innamorarsi.

Peccato che i suoi piani si vadano a scontrare con la realtà e ad una festa si ritrova di fronte ad uno splendido ragazzo, Romeo, uno scapestrato attore in spettacoli off-off-Broadway e barman, che si arrabatta tra un lavoro e l’altro per guadagnare i soldi dell’affitto.

Complice la piccola Zoe e la sorella Georgette, Chloé si vedrà costretta a lavorare a stretto contatto con Romeo.

Dove li porterà questa collaborazione?

Vi avverto… sarà una caccia al gatto col topo, laddove i due protagonisti si scambieranno di volta in volta il ruolo.

Si potrebbe pensare che Chloé Dubois abbia tutto: bellezza, soldi, successo, una bimba meravigliosa e l’affetto della sorella e dei collaboratori.

Il suo carattere forte e a volte scontroso sono però uno scudo verso il mondo ma soprattutto nei confronti degli uomini. Chloé infatti è uscita profondamente delusa e ferita dalla storia col padre di sua figlia, Brian, un bellissimo ragazzo conosciuto al college che se l’è data a gambe quando ha scoperto che la ragazza era incinta.

“Dio me ne scampi e liberi. Io non perderò mai, e dico mai, la testa per un uomo. Conosco fin troppo bene le conseguenze del cosiddetto amore. Le donne intelligenti hanno un sesto senso senza eguali e non si lasciano travolgere completamente dall’amore. No grazie.”

Pur di non togliere tempo prezioso alla figlia Zoe, alla quale si dedica interamente con la speranza di non farle mancare nulla, è costretta a lavorare anche di notte, per dimostrare di essere all’altezza del suo ruolo nell’azienda di famiglia.

L’ultima cosa che avrebbe voluto era imbattersi in uno scapestrato e squattrinato rubacuori con il pallino del teatro shakespeariano e un lavoro da barman che gli permettere di sopravvive a new York.

“Ma io sono una donna in carriera, una madre single che conduce una vita irreprensibile. Non ho tempo per le sbandate e ancor meno per le cotte.

E comunque la più grande trappola mentale è proprio l’amore. Ergo… lui non è il mio uomo ideale.”

Antony Romeo Barrett è bello, tenebroso, ha un fisico da paura ed è convinto di non aver bisogno di una donna né di una storia d’amore a lungo termine.

“Sintetizzando in due parole: la mia vita è un casino. Più o meno come i miei capelli che non trovano mai un verso preciso.

Un concentrato di sbagli, risate, lacrime e difetti.”

Nonostante le sue convinzioni, tuttavia non riesce a rimanere indifferente di fronte alla bellezza di Chloé e alla dolcezza della piccola Zoe, ed è così che si cimenterà nell’ardua impresa della conquista del cuore di Chloé.

“Ho imparato che nella vita ci sono tre tipi di donne. L’avventura da una botta e via. La donna che ti desidera sin dal primo momento e ha fatto di te il senso della sua vita, ma che inevitabilmente uccide il tuo interesse per lei. E poi, c’è la colomba bianca. La donna forte, coraggiosa, intelligente, e perché no, anche bella. Unica e irraggiungibile, ma il cui amore si rivelerà la ricompensa migliore. E come si conquista una colomba bianca? Con la tenacia, la motivazione, la pazienza… e un pizzico di mistero.”

Grazie al suo aspetto fisico, Romeo viene “casualmente” scelto da Georgette per essere l’uomo immagine della nuova linea di abbigliamento della loro casa di moda e i due giovani si troveranno a incontrarsi e scontrarsi tra le passerelle dell’alta moda sullo sfondo di Londra, Milano, Parigi e New York.

L’amore, come sempre, non conosce ragioni e per quanto Chloé cerchi strenuamente di lottare contro sé stessa ed i suoi sentimenti, sarà difficile per lei resistere al fascino indomabile del bel Romeo.

Il romanzo è divertente, ironico e leggero, tra equivochi e tentativi di seduzione che non andranno mai come previsto.

E’ una storia d’amore dolce e spensierata.

Sarete rapiti dalla piccola Zoe e dall’energia della sorella di Chloé, Georgette.

Vi arrabbierete per la testardaggine di Chloé e vi innamorerete della personalità di Romeo.

Non mi resta che augurarvi una buona lettura!

4 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.