L’angelo del prestigiatore – Jordan L. Hawke

Il prestigiatore d’avanspettacolo Christopher Fiend vive per i riflettori. La sua grande chance per diventare finalmente famoso lo attende a Chicago, la prossima tappa nel circuito dopo la cittadina di Twelfth Junction.
Edward Smith non vuole avere niente a che fare con il teatro di proprietà della sua famiglia, almeno finché Christopher non attira la sua attenzione durante la serata di apertura, regalandogli un’esibizione molto “speciale” durante l’intervallo.
Quando viene rinvenuto un cadavere durante il numero di Christopher, i sospetti cadono subito su di lui. Christopher ed Edward dovranno indagare assieme per riabilitare il suo nome e permettergli di arrivare a Chicago in tempo. Edward sa che non deve affezionarsi a un uomo che uscirà dalla sua vita dopo due giorni, ma il suo cuore e un angelo molto speciale hanno altri piani in mente.

L’angelo del prestigiatore di Jordan L. Hawke, terza novella della serie natalizia The Christmas Angel pubblicata il 24 dicembre 2019 dalla Triskell Edizioni

Ed eccoci arrivati alla terza novella della serie The Christmas Angel anche questa scritta da un’autrice diversa come le precedenti e anch’essa leggibile come uno stand alone. Abbandonata la Londra dell’epoca Georgiana del 1750 e la caotica New York del 1888, l’ormai mitica statuina dell’angelo di Natale approda dietro le quinte di un teatro di un paesino sperduto dello Iowa, nel 1910. Anche in questo caso sono trascorsi un po’ di anni dall’ultima volta che l’angelo ha adoperato la sua magia in favore di qualcuno e adesso riappare per  aiutare un prestigiatore e il comproprietario di un teatro di paese che non è del tutto convinto che tenere ancora aperta l’attività di famiglia sia una buona idea. Riuscirà l’angelo a venire a capo della situazione? Beh, vedremo!

Ebbene, contrariamente alle altre storie della serie questa volta l’angelo ha un ruolo molto più piccolo, tutta la scena viene lasciata a Christopher il bellissimo prestigiatore e ad Edward un contabile tutto serio e compassato. I due uomini sono diametralmente opposti. L’uno vive per le luci della ribalta sognando il momento in cui calcherà le scene più importanti del Paese, l’altro è tutto dedito ai suoi numeri e non vuole avere nulla a che fare con questo mondo che gli ricorda solo il dolore provato durante la sua infanzia. Ma all’arrivo di Christopher non può fare a meno di notare quel bellissimo uomo che ostenta un garofano verde all’occhiello, un simbolo  che ne rivela le inclinazioni sessuali. Edward ne rimane affascinato, così come succede a Christopher e durante l’intervallo tra un numero e l’altro hanno modo di conoscersi più intimamente. Purtroppo, solo pochi minuti più tardi viene scoperto un cadavere tra gli attrezzi di scena del prestigiatore e l’uomo viene accusato di omicidio. Per Christopher è la fine dei suoi sogni, non poter prendere un treno che lo porterà qualche giorno dopo ad una audizione che gli cambierà la vita è una vera è propria tragedia per lui. Spinto dalla voglia di vederlo felice Edward lo convince a cercare l’assassino insieme e così iniziano una gara contro il tempo.

L’autrice, anche nelle poche pagine che compongono la storia, si è dimostrata ancora una volta in grado di suscitare emozioni intense, costruendo una storia capace di coinvolgere il lettore a tutto tondo, facendolo oscillare tra la dolcezza del nascente sentimento tra i due protagonisti, la voglia di scoprire chi abbia commesso il delitto e una lussuria molto ben scritta e per nulla volgare. Nei pochi giorni che i due trascorrono insieme ognuno dei due capisce che quello che ha sempre desiderato non è nulla se paragonato alla perdita dell’altro. Che avere una persona con cui condividere le piccole e le grandi gioie della vita possono riempirti il cuore come non potrebbero mai fare gli applausi e le luci della ribalta. L’autrice ha delineato davvero bene i due protagonisti principali non tralasciando nemmeno i secondari, insomma per essere un racconto di un centinaio di pagine nulla è stato lasciato al caso.

Per cui non mi resta che consigliarne la lettura a tutte, soprattutto a quante amano un pizzico di suspense e la magia di un amore che nasce come un fulmine a ciel sereno avvolgendoti come una coperta calda.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.