La ragazza del faro di Alessia Coppola

Trama Nel mare Adriatico c’è un’isola incantevole, cullata dall’abbraccio delle onde. È l’Isola dei Gigli di mare, tra le cui sponde si snodano le vicende di Luna, una ragazza dal passato tormentato e un futuro riposto nelle stelle. La vita di Luna cambia all’improvviso quando dal mare arriva una misteriosa scatola: al suo interno alcune foto, sbiadite dall’acqua e dal tempo, che la ritraggono da bambina insieme alla madre, scomparsa quando Luna aveva solo sei anni. Chi ha scattato quelle foto?  E perché ora si trovano tra le sue mani? Convinta che non possa trattarsi di un caso, la ragazza comincia a interrogare le stelle, che – proprio come sua madre – Luna studia sin da piccola, incoraggiata da suo zio, il guardiano del faro. Quando le speranze di arrivare a risolvere quell’enigma sembrano svanite, ecco che sull’isola arriva qualcuno, forse in grado di darle le risposte che cerca: si chiama Hermes ed è un giovane fotografo giunto a immortalare le bellezze del posto. Hermes e Luna non sanno che c’è un antico segreto che li riguarda. Un segreto che prima o poi qualcuno riporterà alla luce…
Il loro incontro era scritto nelle stelle

 

Recensione di Margherita – La ragazza del faro di Alessia Coppola, romanzo di narrativa, pubblicato il 7 maggio da Newton Compton Editori.

Con il romanzo Il profumo del mosto e dei ricordi l’autrice Alessia Coppola era riuscita a farmi innamorare nuovamente della mia terra e, quando ho letto della sua nuova pubblicazione, ero sicura che anche questa volta non mi avrebbe delusa.

Luna è una ragazza dall’animo perennemente in tumulto, cerca nelle stelle le risposte alle tante domande, stelle che studia da quando era solo una bambina, una passione trasmessa dalla madre e incoraggiata dallo zio Ammone, il guardiano del faro. La sua vita sull’Isola dei Gigli di mare è fatta di notti trascorse a scrutare il cielo alla ricerca di stelle e di giornate con il suo amato mare.

Ma presto, un evento inaspettato cambierà la sua vita.

Mentre passeggia sulla riva della baia nota una scatola di latta sbattere contro gli scogli, spinta dalla curiosità la porta via con sé. Al suo interno trova delle caramelle avvolte da una cartina rossa e delle vecchie fotografie in bianco e nero ma, tra le tante, una in particolare attira la sua attenzione lasciandola senza parole, la raffigura insieme a sua madre quando era solo una bambina.

Com’è possibile che quella vecchia foto sia arrivata a lei dal mare? E, soprattutto, chi le ha scattate?

Queste e molte altre domande affollano la mente di Luna. Da quel momento inizia la sua ricerca per trovare le risposte ai suoi tanti interrogativi.

Quando la ricerca non le dà i risultati sperati, è pronta ad arrendersi, ma ecco arrivare sull’isola un ragazzo che potrebbe aiutarla.

Hermes è un fotografo giunto sull’isola per immortalare le bellezze del posto, il suo nuovo lavoro gli farà conoscere Luna e a chiederle di fargli da guida.

Questo sarà l’inizio di tutto.

Ma Hermes e Luna non sanno che ciò che li lega è un segreto tenuto all’oscuro per anni, in attesa del momento giusto per essere rivelato.

“…sono convinto che tutto ciò che ci accade sia in qualche modo pilotato da qualcuno lassù», guardò il cielo. «Uno che si diverte a incrociare i percorsi e che ci svela il loro significato solo quando non ci occorre più conoscerlo». «Credi in Dio?» «No, affatto. Ma in un fato che scrive e tesse alle nostre spalle. E tu, in cosa credi?» «Alle stelle, al mare, e anche ai disegni del destino». Lui serrò le labbra. «Quindi anche tu credi che ci sia una ragione per cui le persone entrano nella nostra vita?» «Ne sono fermamente convinta».”

Alessia Coppola ha creato una storia dalla profondità inaspettata, intensa, poetica, che fa sognare ad occhi aperti. Ho amato ogni sfumatura di questo romanzo, dalla più dolce alla più dolorosa, non troverete solo amore e amicizia ma anche molto altro che vi coinvolgerà e vi affascinerà. Un susseguirsi di rivelazioni, eventi, segreti e misteri porteranno Luna e Hermes a scoprire finalmente la verità. Vi starete chiedendo di cosa si tratta. Ovviamente non vi dirò nulla, lascerò a voi il compito di scoprirlo leggendo.

L’autrice ha creato due personaggi ben delineati, tormentati, con un passato doloroso ed un futuro incerto. Luna è una ragazza testarda e ferma nelle proprie convinzioni, che crede nella forza del mare, nelle stelle e nel destino. Con un passato che non le da pace e che influenza il suo presente, preferisce la solitudine piuttosto che soffrire nuovamente. Hermes è un uomo cinico e solitario. Non crede nell’amore, questo sentimento rappresenta solo una distrazione dalla sua carriera di fotografo. Ma anche il cuore più ferito può ritornare ad amare. Il loro incontro ha risvegliato sensazioni e sentimenti che credevano assopiti, un rapporto fatto di confidenze, complicità, condivisione e di amicizia. Un incontro voluto dal destino e scritto nelle stelle.

Le descrizioni dei luoghi in cui è ambientata la storia sono talmente accurate da sembrare di esserci, di sentire il profumo del mare, di guardare il cielo stellato e di passeggiare sulla sabbia.

Ho letto gli ultimi capitoli spinta dalla frenesia e curiosità, il mio istinto mi suggeriva che stava per accadere qualcosa di inaspettato e importante, infatti non si sbagliava. Il finale è stato sconvolgente, uno di quelli che difficilmente dimenticherete. Un epilogo che ti lascia allo stesso tempo triste e felice.

Alessia Coppola è una tra le poche autrici italiane dai molti talenti, dalle illustrazioni alla poesia riesce sempre a trasmettere sensazioni meravigliose, con la sua bravura nel tessere storie intense e romantiche è in grado di scuotere nel profondo noi lettrici.

Se avete amato Il profumo del mosto e dei ricordi, non potete lasciarvi sfuggire La ragazza del faro.

5 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.