La meraviglia di essere simili di Daniela Volonté

La meraviglia di essere similiTrama Per dimenticare un passato doloroso, Elisabeth decide di allontanarsi da New York. Si trasferisce così nella cittadina nella quale viveva la sua migliore amica e inizia a lavorare come insegnante. Ma al liceo di Watertown la sua vita è destinata a cambiare. A sconvolgerla sarà Alexander, un ragazzo di diciassette anni. Come Elisabeth, anche Alex ha un passato che lo ha segnato, e il presente non va granché meglio: la madre è alcolizzata e lui deve prendersi cura della sorella più piccola, Julia, di soli sei anni. Elisabeth lo incontra in aula il primo giorno di scuola, e da quel momento non riuscirà più a dimenticarlo. C’è un dolore comune che li unisce, eppure quando sono insieme la sensazione che provano è quella di pace. Ma Alex è minorenne e oltretutto è un suo allievo. Elisabeth sa bene che non può permettersi alcun tipo di coinvolgimento sentimentale. All’inizio entrambi cercano di tenere a bada i propri sentimenti, fin quando non riescono più a trattenerli…Solo a lui riesce ad aprire il suo cuore. Eppure ha solo diciassette anni…
Una storia d’amore scandalosa.

la meraviglia di essere simili

Recensione di Romina La meraviglia di essere simili è l’ultimo romanzo di Daniela Volonté pubblicato da Newton Compton. Forse qualcuna di voi ha già letto la sua precedente versione dal titolo Insegnami a vivere pubblicato in versione self nel 2013.

Elisabeth è una ragazza venticinquenne che ha deciso di lasciare New York, per provare a dimenticare il suo passato doloroso circondato di tradimenti e lutti, e lavorare come insegnante di Economia nel liceo locale di Watertown.

Il suo primo giorno di scuola non si sente per niente tranquilla e la sua agitazione aumenta a dismisura quando il suo sguardo incrocia quello di un ragazzo…Alexander, 17 anni, anche lui con un passato difficile e un presente che non promette di essere migliore, con una madre alcolizzata e senza un padre è lui a prendersi cura della sorellina Julia di soli 6 anni.

Fin dal loro primo incontro Elisabeth non riesce a smettere di pensare a quel ragazzo, è soprattutto il dolore a unire i loro destini, ma quando sono vicini la sensazione che provano entrambi è di pace e questo li aiuta ad aprirsi e condividere i loro problemi e dolori. Elisabeth è consapevole che il ragazzo, oltre ad essere un suo allievo, è minorenne e non può permettersi di compromettere il proprio lavoro e il futuro di Alexander ma ignorare il sentimento che sta nascendo, così forte e puro, non è per niente semplice.

“MI OSSERVA NEGLI OCCHI, MA SEMBRA PENETRARE BEN OLTRE.

VACILLO PERCHE’ IN QUESTO MOMENTO NON MI STA GUARDANDO    

COME UNO STUDENTE DOVREBBE OSSERVARE LA SUA INSEGNANTE

MA COME UN UOMO FAREBBE CON UNA DONNA”

Alexander mi è rimasto nel cuore fin dalle prime pagine, non è un ragazzo come tutti gli altri, non pensa a divertirsi ma mette al primo la famiglia e la sua adorata sorellina. Lavorando dopo la scuola riesce a non farle mancare niente e rimane accanto a sua madre nonostante non sia per niente semplice.

Elisabeth è una ragazza delusa e amareggiata che ha subito gravi lutti in famiglia e quando credeva di aver trovato l’uomo della sua vita è stata tradita, prendendo così la decisione di mollare tutto e ricominciare a Watertown con l’aiuto della sua migliore amica Diana.

I due riusciranno sin da subito a capirsi e continueranno a cercarsi pur consapevoli che non possono permettersi nessun tipo di coinvolgimento ma sarà davvero possibile?

I pov sono alternati, tecnica che io adoro, perché ti permette di comprendere appieno gli avvenimenti, gli stati d’animo e le scelte dei protagonisti.

La meraviglia di essere simili è a dir poco meraviglioso, riesci a entrare nella loro storia fin dalle prime pagine e non puoi più smettere di leggerlo. Daniela Volonté ha creato due protagonisti di una dolcezza unica che riescono a trasmetterti emozioni anche senza aver detto una parola. Mentre leggi non pensi che sia una storia tra un alunno e la sua professoressa ma semplicemente una bellissima storia d’amore, ma non solo, una storia di rivincita, di rinascita e di speranza…sarà quasi impossibile non innamorarvi di Alexander ed Elisabeth!!

Secondo voi esiste un amore giusto e uno sbagliato?!secondo me no e loro due ne sono la prova!

Tutto questo è stato possibile solo grazie a Daniela Volonté che con semplicità riesce a scrivere libri stupendi…li ho letti tutti e anche questa volta non mi ha deluso anzi si è addirittura superata!!! Complimenti a Daniela, aspetto con ansia il tuo prossimo libro <3

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.