Inevitabile follia di Deborah Fasola

inevitabile follia

Trama Lydia Gale sogna il lusso e la fama così, quando si trasferisce a Los Angeles, decide di scendere a patti con se stessa diventando la finta fidanzata di un noto attore di Hollywood.

Quando le attenzioni da parte di lui vengono a mancare, Lydia lo minaccia di rivelare il loro segreto alla stampa, macchiando la sua immagine pubblica con uno scandalo di dimensioni inimmaginabili.

Viene così mandata a una festa, in rappresentanza del fidanzato, e sarà proprio lì che incontrerà Max, un uomo tanto attraente quanto pericoloso, che la salverà da quella folle notte rendendola indimenticabile.

Max entrerà con la forza nella vita di Lydia e più lei tenterà di scappare da quella situazione pericolosa, più si ritroverà coinvolta, sentendosi per qualche strana ragione attratta da quel mondo assurdo e sregolato.

Max e Lydia impareranno a conoscersi e a curare i loro vuoti interiori, ma più di ogni altra cosa impareranno ad amare.

inevitabile follia

Recensione di Esmeralda – Inevitabile follia di Deborah Fasola uscito in self publishing il 1° settembre. Ho conosciuto Deb grazie a Sceglierò sempre te e da allora ho cercato di leggere tutti i libri pubblicati successivamente. Da Inevitabile follia non sapevo di preciso cosa aspettarmi, leggendo la trama avevo capito che sarebbe stato differente dai precedenti e adesso che l’ho terminato posso affermare con certezza che Deb è una pazza! Titolo perfetto per questa storia folle e adrenalinica perché tutto accade velocemente e a ritmo sostenuto.

I pazzi protagonisti sono Lydia una ragazza frivola senza grandi velleità nella vita che è interessata solo a vivere una vita agiata e per farlo si finge la fidanzata di un attore gay. Piccolo problema Lydia ama Jace, o almeno crede di amarlo, ed è stufa di aspettare buona in un angolo quando sono in casa e risplendere solo sotto le luci dei riflettori, lei vorrebbe l’intero pacchetto sognando ad occhi aperti che Jace un giorno si svegli e comprenda di amarla in senso non solo platonico. Per scaricare la tensione sessuale accumulata dopo più di un anno di astinenza viene spinta da Jace a presenziare ad una festa privata in cerca di sesso occasionale, le cose le sfuggono di mano molto velocemente e, non solo si ritrova a dover fuggire a gambe levate da un tentativo inopportuno di un ragazzo ma a imbattersi nell’uomo che da quel momento stravolgerà l’intera sua esistenza e capovolgerà il suo mondo.

Max, il pericoloso e affascinante protagonista maschile, vede questa ragazza in pericolo e decide, su due piedi e contro qualsiasi logica l’abbia guidato fino a quel momento, di aiutarla a fuggire dal pazzo maniaco che la rincorre, e pazienza se nel farlo la coinvolgerà nel casino in cui lui è immischiato e la renderà partecipe di tutta la follia che lo circonda.

Da questo evento Max e Lydia saranno connessi da un filo invisibile che li porterà a allontanarsi e avvicinarsi a fasi alterne. Entrambi vorrebbero solo dimenticare ciò che è successo quella notte ma farlo non sarà per niente facile, così quando Lydia si ritroverà ad essere di nuovo in pericolo sarà il burbero Max ad accorrere in suo soccorso contro la sua stessa natura. Lui non salva, uccide. Lui non è in grado di provare sentimenti. La freddezza e l’indifferenza sono le armi con cui combatte il mondo che l’ha visto in difficoltà fin da bambino…ma con Lydia sembra non poter fare a meno di provare qualcosa, che sia nervosismo, rabbia, attrazione poco importa lui non vuole provare alcun tipo di emozione.

Lydia sovvertirà il suo mondo e tutto ciò in cui credeva e gli farà credere che anche lui possa cambiare e diventare la persona che avrebbe potuto essere se solo qualcuno avesse creduto e si fosse preso cura di lui. Max farà capire a Lydia che il sentimento che prova per Jace non è amore, come può anche solo pensare di accontentarsi per tutta la vita di avere un rapporto a metà e accanto un uomo che ti vuole bene ma non potrà mai metterti al primo posto.

Lei merita tutto ma Max non crede di essere il candidato perfetto per ricoprire quel ruolo, lui non può fare a meno di mandare tutto a rotoli nonostante il suo cuore gli suggerisca di rischiare e buttarsi nel vuoto perché il vero amore è il paracadute che lo salverà.

Inevitabile follia è un tornado che spazza via tutto, scritto da Deborah Fasola con uno stile diverso da ciò a cui ero abituata e con un doppio punto di vista che dà un ritmo incalzante alla storia e funziona alla perfezione. Max è scurrile, sboccato e pericoloso, Lydia è superficiale, perfettina e opportunista ma insieme sono una buona miscela e, nonostante tutti i loro evidenti difetti, non potrete fare altro che affezionarvi a queste due teste matte.

Consigliato a chi è stufa delle solite storie d’amore e ha voglia di un po’ di sana adrenalina.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published.