Il suo pasticcio a Tallulah di Cathryn Fox

Il suo pasticcio a TallulahTrama Tallulah Duncan è entusiasta dell’imminente matrimonio di suo fratello in Louisiana, ma quello che non la entusiasma è rivedere l’uomo che senza dubbio la starà aspettando. Anni prima, lei e un suo ex avevano fatto un patto: se al suo ritorno a casa lei fosse stata ancora single, si sarebbero fidanzati.
Lui è un bravo ragazzo, ma Tallulah non lo ama, così come non ama l’idea di diventare la moglie di un impresario funebre. E il bel ragazzo seduto accanto a lei sull’aereo le ricorda chiaramente che il suo orologio biologico non è in ottime condizioni.
Lo specialista in sicurezza Garrett Andersen è piuttosto sicuro che la splendida donna accanto a lui sull’aereo stia per avere un attacco di panico. E quando cerca di distrarla, lei fa la cosa più incantevole e adorabile che lui abbia mai visto: arrossisce.
Dal momento che stanno andando allo stesso matrimonio, lui si ritrova ad accettare di interpretare il ruolo del fidanzato. Nella vita reale, però, lei è la sorella minore del suo collega, quindi completamente off limits. Anche se la dolce seduzione di lei sta riducendo in cenere i suoi buoni propositi.

Il suo pasticcio a Tallulah

Recensione di Margherita – Dopo Il suo chiodo fisso ecco il secondo volume della serie In the line of duty scritto dall’autrice Cathryn Fox dal titolo: Il suo pasticcio a Tallulah, anch’esso pubblicato dalla Triskell Edizioni oggi 11 maggio.

Dopo aver letto di Cole e Gemma è il momento di conoscere la storia di Garret e Tallulah.

Tallulah Duncan è una ragazza dolce e ingenua ma allo stesso tempo inconsapevole del proprio fascino e della propria sensualità. Sempre pronta ad accontentare i desideri altrui pur di non ferire i loro sentimenti, mettendo così in secondo piano i propri.

Il matrimonio di suo fratello Ving è imminente e Tallulah si trova su un aereo, diretta in Louisiana, per partecipare alle nozze. Nonostante sia felice di riabbracciare la propria famiglia, non lo è altrettanto di rivedere il suo ex ragazzo che la sta aspettando per poter tenere fede ad un patto fatto anni prima: se Tallulah fosse tornata a casa ancora single, loro si sarebbero fidanzati. Anche se è considerato da tutti il ragazzo giusto con cui convolare a giuste nozze e creare una famiglia, lei non lo ama. Si è ben resa conto della pessima decisione che ha preso nell’accettare quell’accordo ma, questo, le permetterebbe di realizzare un suo sogno.

Distratta da questi pensieri, non si accorge dell’avvicinarsi di un ragazzo che le fa notare di essere seduta al suo posto in aereo.

Garret Andersen è un ex militare specialista di sicurezza dell’esercito, non desidera una moglie o dei figli, preferisce relazioni senza impegno e superficiali.

Si accorge di Tallulah grazie alla sua bellezza ma anche perché la ragazza, in crescente nervosismo, sembra stia per avere un attacco di panico a causa del decollo imminente. Cerca di distrarla e tra una chiacchierata e l’altra scopre che entrambi sono diretti allo stesso matrimonio, lei è la sorella di Ving, il suo ex compagno dell’esercito.

La ragazza gli racconta la situazione in cui si trova e Garret le fa una proposta: sarà il suo fidanzato per tutta la durata del matrimonio in modo da aiutarla a tenere lontano il suo ex e tranquillizzare la famiglia sul suo stato sentimentale.

Dopo un iniziale tentennamento, e dopo aver valutato le opzioni, accetta la sua proposta.

Lui sa perfettamente che lei è off limit, dopotutto è la sorella del suo amico, sarebbe un problema se si spingesse troppo oltre. Fin dal primo sguardo che gli rivolge fa emergere nella mente dell’ex militare fantasie non proprio innocenti, la sua voce, il suo sorriso, i suoi occhi, il suo corpo, ogni cosa inaspettatamente lo attrae.

“Il dolce profumo di lei gli invase le narici e il suo membro fremette in risposta; quell’aroma seducente attirò la sua attenzione mentre immagini erotiche gli occupavano la mente.”

L’attrazione è troppo forte per essere ignorata.

Ad un certo punto la situazione tra loro si farà più calda del previsto e Garret non potrà fare a meno di farsi coinvolgere, d’altro canto neanche la ragazza è immune al suo fascino.

Niente della loro messinscena è reale, è solo per un loro tornaconto, ma finzione e realtà potrebbero confondersi dissolvendo i confini che li separa.

Ma cosa accadrebbe se l’amore ci mettesse lo zampino?

Se avete letto la mia recensione de Il chiodo fisso, ricorderete quanto lo avessi trovato troppo incentrato sulle scene di sesso e poco sullo sviluppo della trama. Penso che questo volume, rispetto al primo, abbia qualcosa in più, certo anche qui non mancano momenti di sesso bollenti ma, non c’è solo questo.

Leggendo ho avuto qualche perplessità sul personaggio di Tallulah, secondo me ha avuto un’evoluzione troppo rapida, un minuto prima è una ragazza dolce, innocente, che arrossisce molto ed un minuto dopo diventa la più disinibita tra le ragazze. Probabilmente questo è dovuto alla brevità della storia ed ai molti aspetti su cui la trama si basa. Ripeto, è solo un mio parere.

Ad una prima impressione, Garret sembra un personaggio facile ed ovvio da comprendere ma in realtà c’è molto di più in lui, porta con sé questioni irrisolte e convinzioni, che riguardano il suo passato, del tutto sbagliate. Non è pronto ad affrontare le emozioni che lei sarò in grado di suscitargli con la sua dolcezza e con i suoi occhi striati d’oro. Sono due persone diverse che vogliono cose diverse dalla vita.

“…sapeva che Tallulah era quanto di più sbagliato ci fosse per lui. Tutto, nel modo in cui parlava, si muoveva, si guardava intorno con innocenza negli occhi scintillanti, urlava che lei era il tipo di ragazza da “per sempre”; molto diversa dalle donne che frequentava di solito. Le ultime cose che voleva nella vita erano una moglie e una famiglia. Avrebbe solo finito per deluderle.”

Tallulah è la classica ragazza sensibile e di buon cuore che non vuole ferire le persone a lei care, ma questo suo aspetto caratteriale la porta a mettere in secondo piano i propri desideri lasciando così modo a chi la circonda di sapere cosa sia giusto e decidere per lei. Ma arriverà il momento in cui tirerà fuori le unghie diventando più decisa e consapevole di sé.

Nella storia troverete un ottimo compromesso tra sensualità e romanticismo, le numerose scene hot, una più passionale dell’altra, si alterneranno ad altre più dolci e romantiche.

Il romanzo contiene anche una breve novella: I suoi lacci d’amore, che racconta il primo incontro tra Jenny, la sorella di Garret e Ving, il fratello di Tallulah. Davvero molto carina anche questa.

Se cercate passione, un po’ di romanticismo e qualche dramma questo romanzo fa per voi, capace di tenervi compagnia per qualche ora vista la sua brevità.

bello

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published.