Frammenti di Melissa Spadoni

frammenti

Fanny, 29 anni, è una ragazza come tante altre. Lavora in un cinema multisala, esce ogni tanto con le amiche, le piace correre, cucinare e coccolare il suo fedele cane Magnus. Sembra felice, senza particolari problemi, ma nessuno sa che in realtà Fanny è in fuga. Sono dieci anni che si nasconde in una città che non è la sua, dieci anni che osserva allo specchio una persona che non riconosce più e che mente, anche sul proprio nome, a chiunque incontri. Quando è ormai convinta di essere finalmente al sicuro, di aver ingannato tutto e tutti, la sua vita apparentemente tranquilla inizia piano piano a sgretolarsi. Prima con il sopraggiungere di Sloan, un vicino di casa misterioso e sospetto che Fanny non riesce proprio a capire né tantomeno a evitare; poi con l’arrivo di un nuovo, piccolo e orribile frammento proveniente proprio da quel passato che si è tanto sforzata di seppellire.
Riuscirà Fanny a sconfiggere i demoni che da dieci anni governano i suoi incubi e a ricomporre tutti i frammenti della propria vita per tornare, finalmente, la vera sé stessa?

Recensione di Karmen – Frammenti di Melissa Spadoni – Romantic Suspense – Uscito in versione ebook il 22 dicembre 2019 grazie alla Leggereditore

A più di un mese dall’uscita nella versione ebook, grazie alla Leggereditore, torna Melissa Spadoni con il suo nuovo romanzo a metà tra un Thriller ed un Contemporary Romance dal titolo “Frammenti”.

Fanny è una giovane donna di ventinove anni come tante, vive in un paesino del Minnesota con il suo cagnolone Magnus, lavora in un cinema multisala, ha delle colleghe molto simpatiche con cui condivide divertenti momenti e possiede una casetta su due piani con un verde giardino intorno.

Però è anche una donna in fuga.

In realtà Fanny non è nemmeno il suo vero nome da quando, dieci anni prima, la sua vita è diventata un incubo.

Le sue giornate sono scandite da tanti semplici gesti automatici: chiudere le due serrature della porta d’ingresso a tripla mandata, inserire l’allarme, correre, praticare kick boxing e controllare che nella sua borsetta sia sempre presente il suo spray al peperoncino e la Colt.

Sì avete capito bene, una pistola.

Fanny non è serena, ha paura, paura che il passato possa tornare per concludere quello che ha lasciato inconcluso dieci anni prima.

Ogni suono, ogni movimento, ogni mutamento catturano la sua attenzione alimentando in lei il terrore.

Improvvisamente qualcuno va a vivere nella villetta accanto alla propria, la tentazione di scoprire chi si nasconda in quella casa è così forte da spingerla a presentarsi al nuovo vicino, con tanto di biscotti appena sfornati. Giusto per inquadrare se il nuovo arrivato sia qualcuno da cui guardarsi oppure è un essere del tutto inoffensivo.

Quando si dirige verso la porta del garage da cui provengono dei rumori sferraglianti quello che si trova davanti agli occhi è un qualcosa di… gigantesco, una montagna di muscoli con delle spalle larghissime e piene di tatuaggi, capelli biondi come una pinta di birra e occhi blu che ricordano un cestino pieno di mirtilli.

Sembra avere di fronte Maciste in persona o meglio, la versione più arrogante, cafona e imbecille di Maciste ed è subito ufficiale: il nuovo vicino non le piace, nemmeno un pochino quindi dovrà tenerlo sotto stretta sorveglianza.

Ok magari non troppo stretta, soprattutto quando questo passa davanti alla propria finestra solo con un asciugamano avvolto in vita.

«Sei prepotente. Dispotico. Presuntuoso. Acido. Un cretino maschilista. Insopportabile. Burbero. Maleducato… e se vuoi posso continuare!»

«Sei petulante, tanto per cominciare.»

«Io?»

Lo fulmino con un’occhiataccia da sopra la spalla e lui ricambia con un sorriso da furbo.

«Sì, tu! E poi sei invadente, ficcanaso, guardona, suscettibile, acida, pericolosa…»

«Pericolosa?»

Dopo un inizio burrascoso tra i due si instaurerà un rapporto di scambio di favori nel quale Maciste si occuperà di rendere più sicura l’abitazione di Fanny e lei, in cambio, cucinerà per lui dei piatti caldi.

Sloan, il vero nome di Maciste, è un uomo misterioso che nasconde più di un segreto, un uomo ermetico che non lascia trapelare alcuna emozione, nascondendosi dietro ad un carattere scontroso e scorbutico quasi a volersi isolare da quanto gli stia intorno.

Entrami sono soli.

Entrambi sono in fuga o alla ricerca di qualcosa.

Entrambi sono dei sopravvissuti.

Potrà mai nascere qualcosa tra due FRAMMENTI?

Ma soprattutto, cosa accadrà quando il passato spaventoso di Fanny tornerà a bussare alla sua porta?

Sloan sarà in grado di proteggerla?

Eccoci qui cari Smeraldi, che dire di FRAMMENTI?

Userei quattro aggettivi per descriverlo: Inaspettato, Sconvolgente, Coinvolgente, Travolgente.

Ancora una volta Melissa Spadoni è stata in grado di rapire la nostra attenzione e per di più con un genere del tutto nuovo anche per lei.

In ogni pagina, grazie alle accurate descrizioni, si percepisce la tensione, la paura, come in quei film horror in cui da un momento all’altro spunta il serial killer con un’accetta in mano. Anche l’ambientazione scelta è fondamentale, così come l’atmosfera creata che trasmette in noi lettori la sensazione angosciosa che qualcosa di brutto stia per accadere.

Fanny e Sloan, nonostante i loro tormenti, riescono lo stesso a essere solari ed ironici, mai scontati o prevedibili.

Fanny è un’eroina romantica, forte e agguerrita, desiderosa di riappropriarsi della propria vita e della libertà che le è stata sottratta anni prima ma è anche una donna nuova lontana anni luce dalla frivola diciannovenne che si è lasciata alle spalle.

Sloan è un uomo enigmatico, ma al di sopra dei sospetti è protettivo e scostante, un’anima fragile con un cuore immenso decisamente da scoprire, spaventato dai sentimenti e dall’opinione che gli altri hanno di lui.

Ho amato le ironiche interazioni tra i protagonisti e l’evoluzione della loro storia, ho penato con loro alla ricerca di risposte che tardavano ad arrivare.

Siamo il frammento perfetto l’uno dell’altra per tornare a essere finalmente interi, completi e perfetti.

Il frammento finale dei nostri cuori.

Quindi, non vi resta che leggere FRAMMENTI per scoprire come questa storia andrà a finire.

Io non posso che consigliarvelo.

Buona Lettura

4 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.