Dammi solo un istante di Sara Purpura

Prendo un profondo respiro, cercando di allentare l’irrequietezza. Non sono mai scappata da nessuno in vita mia. A un certo punto ho semplicemente imparato a non avvicinarmi troppo alle persone. Ma mentre penso a un modo per gestire la situazione, Liam continua a fissarmi: i suoi occhi addosso mi fanno sentire come se bruciassi.

Liam Thompson e Breanna Stevens. A un primo sguardo, sembrerebbero non esserci due persone più diverse tra loro. Liam è il campione della squadra universitaria di football, gli piacciono le ragazze, il sesso, l’alcol e il divertimento. Breanna è una ragazza molto bella che sembra fare di tutto per passare inosservata. È spesso più diretta del necessario e di certo fin troppo cinica per la sua età. Lui è uno dei migliori amici di Desmond Ward, lei l’amica più cara di Anais Kerper – i protagonisti della trilogia “La storia di Des e Ana” -, e per questo sono “costretti” a frequentarsi.

Tra loro esiste una chimica fortissima, eppure entrambi cercano di negarla. Per Liam lasciare che una ragazza diventi la sua ossessione significa distogliere l’attenzione dall’obiettivo di una convocazione nella National Football League. Per Bre, invece, abbandonarsi al brivido che la sconquassa ogni volta che si ritrova vicino a lui, vorrebbe dire concedergli di scalfire il muro che si è costruita intorno per sopravvivere alla situazione familiare di cui è prigioniera. Ma, si sa, per alcune persone l’amore talvolta fa giri un po’ più lunghi prima di chiudere il cerchio. E, quando la passione brucia così prepotentemente come tra Liam e Bre, opporsi diventa un’impresa impossibile…

Dammi solo un istante di Sara Purpura, primo volume della dilogia La storia di Liam e Bre, in uscita oggi, 8 marzo, con Mondadori.

È stato splendido ritrovare i vecchi amici della trilogia Tutto il tempo del mondo e ho amato poter finalmente approfondire la conoscenza di Liam e Breanna. Anais e Des mi sono rimasti nel cuore, il loro amore sofferto e unico ha un posto speciale e vederli insieme attraverso gli occhi dei loro migliori amici mi ha fatto venir voglia di rileggere la loro storia per la terza volta.

Liam e Breanna sono una coppia esplosiva, il loro rapporto è conflittuale perché Bre ha un caratterino niente male e Liam ama stuzzicarla per far emergere il suo lato più sarcastico.

La serata cambia nel momento in cui fa il suo ingresso il trio più degno di nota della squadra di football del campus: Desmond Ward, Liam Thompson e Ian Sherman. Un concentrato di muscoli, sfrontata bellezza e talento, condito da una buona dose di spavalderia, che è la cosa che mi fa incazzare più di tutto.

Liam è stufo di tenersi a distanza, sono anni che fanno parte della stessa compagnia e vuole provare a vedere oltre i muri che Bre ha innalzato altissimi per difendere se stessa. Bre però non è propensa a credere alla sua buona fede, è certa che ci sia sotto una scommessa coi suoi compagni di squadra. Impossibile che un ragazzo che ha tutto si avvicini a lei e mostri interesse nei suoi confronti.

«Io ti conosco già. Sei Liam Thompson e sei il capitano dei Bruins, una specie di dio dentro e fuori dal campo. E io sono Breanna Stevens e sono atea.»

Bre non lo ammetterà mai, ma trova divertenti i loro botta e risposta e percepisce le scintille che scorrono tra loro, scintille a cui non ha nessuna intenzione di dare peso perché la sua vita è già abbastanza incasinata senza aggiungere all’equazione un dannato campione di football che attira le attenzioni di tutto il college.

Liam però non ci pensa nemmeno a lasciar perdere, sa che anche lei è incuriosita e non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione perché se c’è una cosa che ama è giocare…e vincere. Non conosce nessun epilogo diverso della partita che stanno giocando.

Bre trova strano che si sia fissato con lei visto che passa la maggior parte del tempo a ignorarlo, ma non può negare che le sue attenzioni siano piacevoli e il suo bel viso una gradevole distrazione. Quando scatta il primo bacio tra i due assistiamo a veri e propri fuochi d’artificio, ma la loro connessione non si esaurisce alla chimica. Bre sente che Liam è molto più simile a lei di quanto credesse, mostra a tutti la facciata brillante, ma nasconde delle paure e dei segreti che lo rendono umano.

Liam sarà il cavaliere dalla scintillante armatura quando le cose di metteranno male, sarà la persona con cui confidarsi quando nemmeno le tue migliori amiche sanno cosa stai attraversando. Contro ogni logica, contro ogni buonsenso Liam e Bre combaciano alla perfezione, si comprendono, si appoggiano, litigano, si allontanano, si amano. Il loro è un rapporto che li fa crescere anche se nessuno dei due è disposto ad ammettere quanto in poco tempo siano diventati fondamentali nella vita dell’altro e io sono qui che non vedo l’ora di scoprire come andrà a finire la loro storia nel secondo volume dal titolo Dammi solo un per sempre in uscita a maggio.

Voglio fare i complimenti a Sara Purpura perché ripetersi non è mai facile e lei, non solo è riuscita a scrivere un’altra storia che ti tiene incollata alle pagine, ma la sua scrittura è diventata ancora più incisiva e la sua penna più armoniosa. Grazie per aver avuto la voglia di tornare a parlarci di questo bellissimo gruppo di amici.

5 stelle

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.