Blog Tour – Stronze si nasce di Felicia Kingsley – i luoghi del romanzo

Cari Smeraldi sono molto lieta di poter partecipare ad una tappa del Blog Tour di Stronze si Nasce di Felicia Kingsley in primis perché ho adorato questo libro e in secondo luogo perché a noi è toccata la tappa sulle ambientazioni, e chi mi conosce un pochino sa quando mi piace viaggiare e poi, il nostro blog parla di libri e Viaggi, poteva capitarci una tappa migliore?

Il romanzo è ambientato nella bellissima Londra, città di cui è difficile non innamorarsi. Io ci sono stata nel 2011 in occasione del concerto organizzato da Brian May per celebrare i 20 anni dalla morte di Freddy Mercury … S-T-U-P-E-N-D-O
Ho avuto molta fortuna perché ci sono state 3 giornate bellissime che mi hanno fatto apprezzare ancora di più questa bellissima città. Beh leggendo questo romanzo però  ho realizzato che sono trascorsi ben 7 anni dall’ultima volta che ci sono stata e voglio assolutamente tornarci a breve, sono certa la vedrei con uno sguardo nuovo, come fosse la prima volta. E’ questo il bello di tornare dopo molto tempo nei luoghi che hai già visitato.
Ma bando alle ciance. Pronti a scoprire i luoghi citati nel romanzo?? Cominciamo!

Trama Allegra Hill è brillante, onesta e altruista. Ma anche un’eterna seconda. Fin dagli anni della scuola c’è sempre qualcuno che la precede. Sempre. E senza dimenticarsi di umiliarla anche un po’. Chi è costei? Ma la classica stronza! Quella di Allegra si chiama Sparkle Jones. Non solo la vita di Sparkle è perfetta, ma la biondissima e splendente ragazza riesce a ottenere sempre tutto ciò che vuole. Ma il tempo passa e a ventisei anni Allegra ha finalmente una casa tutta per sé e un lavoro nell’agenzia immobiliare più prestigiosa di Londra. Il passato, però, non sembra volerla dimenticare e mette di nuovo Sparkle Jones sulla sua strada. Questa volta le cose sembrano andare diversamente e la nemica di una vita le appare sotto un’altra luce… E tutto questo proprio quando l’incontro con un bellissimo imprevisto dagli occhi verdi come smeraldi sembra in grado di sparigliare le carte. Tra feste, intrighi e cene non proprio a lume di candela, in corsa tra le strade di una Londra magnifica, forse, per Allegra è arrivato il momento di scoprire se davvero quello che vuole è la felicità. Questa volta non può lasciare l’ultima mano alla sua adorabile, odiata stronza numero uno!

LONDRA: Londra Capitale del Regno Unito e dell’Inghilterra e una delle città più grandi e visitate d’Europa. Londra è anche la terza piazza borsistica al mondo, dopo New York e Tokyo, e una delle città più influenti del pianeta in fatto di cultura, comunicazione, politica, economia e arte.
Londra non ha certo nulla di più di una Parigi e di Roma, parliamoci chiaro, eppure quando sei lì hai come l’impressione che si offra a tutti in modo incondizionato, che non ti giudica e ti accoglie. Sa essere spavalda e seria, allegra e affascinante il tutto nello stesso momento. Una città eclettica che attira con curiosità i giovani stranieri in cerca di futuro.

Brick Lane è una celebre strada dell’East End Londinese, lunga circa 1 km, nel quartiere “Tower Hamlets“. La zona è anche un vivido centro artistico, con frequenti iniziative ed esposizioni (a volte proprio all’interno di bar e locali), numerosi atelier di moda e famose opere di street-art tra le quali spiccano alcuni lavori di Banksy. E’ qui che la nostra Allegra fa shopping, preferendo qualche indumento vintage di queste bancarelle alle vetrine di alta moda di Oxford Street.

Appartamento in Parliament View. Allegra ottiene la possibilità di trasferirsi in questo appartamento non appena trovato lavoro presso Royals & Lloyds. L’appartamento è di proprietà dei genitori, gode di una vista mozzafiato, proprio di fonte al Tamigi. Un appartamento decisamente da invidia.

La City – è il borgo di Londra che occupa la porzione più antica dell’agglomerato urbano, nonché una delle due contee della metropoli;  è anche conosciuta come “Square Mile”, ovvero il miglio quadrato che essa occupa estendendosi da Temple Bar a est fino alla Torre di Londra a ovest.
Della sua antica costruzione sono rimaste solo poche tracce, perché gran parte dell’area andò distrutta nel grande incendio del 1666. Quello che potete ammirare oggi sono le costruzioni ottocentesche vittoriane e le frenetiche costruzioni degli anni ’80 in gran parte destinate a uffici.

Il Royal Exchange nella City of London venne fondato nel 1565 da Sir Thomas Gresham come centro per il commercio della città. L’immobile originale venne distrutto dal grande incendio di Londra nel 1666. Sullo stesso luogo venne ricostruito un nuovo immobile che venne inaugurato nel 1669 e che venne anch’esso distrutto dal fuoco nel gennaio del 1838.
Il Royal Exchange cessò di essere il centro del commercio nel 1939. Oggi è stato trasformato in un lussuoso centro commerciale in cui si trovano le più eleganti boutiques di Londra come Hermès, Molton Brown, Paul Smith, Haines & BonnerTiffany e Jo Malone.
E insomma, poteva mai Sparkle rinunciare ad un pranzo pagato dall’azienda in un posto del genere?

Oxford Street è una strada di Londra, ubicata nella Città di Westminster. Con i suoi oltre trecento punti vendita, si tratta di una delle più famose e attive strade commerciali del mondo. Beh se vuoi vestirti alla moda e spendere molti soldi non devi far altro che farti trascinare da Sparkle in una sessione di shopping sfrenato. Sì, è toccato anche ad Allegra.

Il Barbican Centre è il più grande centro teatrale d’Europa. Situato a nord della City of London, nel cuore del Barbican Estate, il complesso ospita concerti di musica classica e contemporanea, spettacoli teatrali, mostre d’arte e sale cinematografiche. Vi hanno sede anche una biblioteca pubblica e tre ristoranti. La London Symphony Orchestra e la BBC Symphony Orchestra hanno la loro sede presso l’auditorium del Barbican Centre.

Il Barbican Centre è stato fondato ed è di proprietà della City of London Corporation, la terza fondazione artistica più grande della Gran Bretagna. Esso venne costruito come omaggio della città di Londra a tutta la Nazione e venne inaugurato nel 1982 dalla Regina Elisabetta II.
Allegra si trova ad una mostra di un artista contemporaneo, tale Hedwick. Proprio lì che conoscerà Duke e rivedrà inaspettatamente Tristan.

AniseL’interesse di Allegra per Tristan pare essere reciproco, infatti lui non perde occasione per invitarla fuori a bere un drink. Il loro primo appuntamento si svolgerà all’ Anise, Stylish Cocktail Bar in Devonshire Square.

Tate Modern e Globe Theatre – Questi sono due luoghi citati da Tristan quando cerca di esprimere la bellezza di Londra, in grado di farti passare dalla modernità al classicismo in un batter d’occhio.
La Tate Modern è un museo parte del complesso Tate del Regno Unito; gli altri musei del sistema sono la Tate BritainTate Liverpool e Tate St Ives. Si trova a Londra, nella zona di Bankside; è ospitato in una ex centrale elettrica. È dedicato all’arte modernainternazionale. La Tate Modern è il museo d’arte moderna più visitato al mondo.
Il Globe Theatre fu il teatro di Londra dove recitò la compagnia di William Shakespeare. La sua ricostruzione è tuttora visitabile, nei pressi del Blackfriars Bridge sulle rive del Tamigi. Con il nome di Globe Theatre in realtà ci si riferisce generalmente a tre edifici diversi: Il Globe Theatre originale, costruito nel 1599 dalla compagnia teatrale a cui Shakespeare apparteneva, i Lord Chamberlain’s Men, e distrutto da un incendio nel 1613[1]; Il Globe Theatre che fu ricostruito nel 1614, chiuso nel 1642 e demolito nel 1644; e in ultimo la ricostruzione moderna del Globe, chiamata ‘Shakespeare’s Globe Theatre’, inaugurata nel 1999, a circa 230 m dal precedente.

Saint Paul è una delle due cattedrali anglicane di Londra, nella City. Chiesa madre della diocesi anglicana di Londra, l’imponente edificio è considerato il capolavoro dell’architetto Christopher Wren. È il secondo edificio religioso per dimensione in Gran Bretagna dopo la cattedrale di Liverpool. Il progetto della cupola (formata in realtà da 3 cupole sovrapposte), a cura di Sir Christopher Wren, fu ispirato a quello della Basilica di San Pietro a Roma; le dimensioni della cupola di St. Paul sono però minori, nonostante la croce sulla sommità raggiunga l’altezza di ben 108 metri.
Questo è un luogo importantissimo per Allegra, è il luogo che la lega ancora oggi a sua nonna morta anni fa a cui lei era molto affezionata.

La Royal Opera House è uno dei più importanti teatri d’opera al mondo. Si trova nella piazza principale di Covent Garden a Londra. Qui i nostri protagonisti assistono alla trasposizione in musica di “Relazioni Pericolose” … niente di più azzeccato al momento.
stronze si nasce

Chiudiamo la tappa con un piccolo confronto.
Ad un certo punto della storia, Allegra si trasferirà a New York, scoprirete voi stesse i motivi, la valutazione dei pro e contro, le viene da fare un confronto tra le meraviglie che sta lasciando e la novità di quello che l’aspetta
“Mi volto verso la vetrata e nella foschia scorgo il Big Ben, la torre del Parlamento e l’abbazia di Westminster. Potrei barattare questa vista con il Chrysler Building, il Rockefeller Center e la Trump Tower? Posso scambiare il Tamigi con l’Hudson? E Hyde Park con Central Park? Ma di cosa sto parlando? Certo che posso! Sto per avere tutto ciò che ho sempre voluto”

E ora sono curiosa, qual è la vostra preferenza ? Se vi fa piacere scrivetelo nei commenti 😉
stronze si nasce stronze si nasce stronze si nasce stronze si nasce
Spero di avervi fatto viaggiare un po’, di aver fatto venire voglia di visitare Londra a chi non c’è stato e di ricordare i motivi per cui tornarci a chi già l’ha visitata.
Alla prossima!

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published.