Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Dopo aver scoperto con orrore la vera identità di Jack lo Squartatore, Audrey Rose Wadsworth lascia la sua casa nella Londra vittoriana per iscriversi – unica donna – alla più prestigiosa accademia di Medicina legale d’Europa. Ma è davvero impossibile trovare pace nell’oscuro, inquietante castello rumeno che ospita la scuola, un tempo dimora del malvagio Vlad l’Impalatore, altrimenti noto come Principe Dracula.

Strane morti si susseguono, tanto da far mormorare che il nobile assetato di sangue sia tornato dalla tomba. Così Audrey Rose e il suo arguto compagno, Thomas Cresswell, si trovano a dover decifrare gli enigmatici indizi che li porteranno all’oscuro assassino. Vivo o morto che sia.

Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco, secondo volume della quadrilogia historical mystery young adult in uscita grazie a Mondadori Oscar Vault il 15 settembre.

Ieri vi ho parlato di Sulle tracce di Jack Lo Squartatore e già sapete quanto mi sia piaciuto e posso affermare con assoluta certezza che questo secondo capitolo non è da meno. Ancora una volta, ma questo probabilmente è imputabile alle mie scerse doti deduttive ahahah, non avevo capito chi fosse il folle serial killer che mieteva vittime in modi vampireschi. Avete capito bene il killer uccide dissanguando le vittime oppure con un paletto di legno dritto al cuore. Vampiri venite a noi che ci divertiamo. Questa però non è una serie fantasy, ci mancava solo che aggiungesse questo genere la Maniscalco e li avrebbe messi tutti e quindi il killer non ha niente di soprannaturale e questo è molto più terrificante.

Abbiamo lasciato Audrey Rose e Thomas pronti a imbarcarsi in una nuova avventura e li ritroviamo sull’Orient Express alla volta della Romania per frequentare l’Accademia di Medicina legale e Scienze forensi, o Institutului naţional de Criminalistică şi Medicină legală che ha sede nel castello che fu la dimora del Conte Dracula.

Il titolo recitava: Il Principe Immortale è di nuovo tra noi? Un cadavere era stato ritrovato con un paletto nel cuore nei pressi di Braşov–il villaggio verso cui eravamo diretti–, spingendo i superstiziosi a credere nell’impossibile: Vlad Dracula, il principe di Romania morto da più di quattrocento anni, era vivo. E a caccia di prede.

Mentre Audrey Rose si arrovella per capire come ciò possa essere possibile un omicidio avviene proprio sotto ai suoi occhi e pare che l’omicida sia lo stesso del cadavere di cui parla il giornale. Assurdo pensare che Dracula sia resuscitato, ma tutto lascia presupporre che ci sia qualcuno che vuole emularlo per chissà quale motivo.

Audrey Rose e Thomas giungono all’Accademia e qui hanno la prima sorpresa: non sono ammessi, ma sono in prova. Ci sarà una competizione tra tutti i candidati e solo due entreranno nell’Accademia, i più meritevoli. Audrey Rose è ovviamente l’unica ragazza, ma questo non la mette in soggezione, soprattutto perché fin da subito fa amicizia con la nipote del direttore, Anastasia, un bel peperino che indaga con lei per scoprire chi sta cercando di seminare il terrore nella zona e a quale scopo.

Le giornate in Accademia sono frenetiche, c’è molto da studiare e molto da dimostrare perché Audrey Rose vuole quel posto a tutti i costi, non ha nessuna intenzione di lasciarsi distrarre anche se le indagini la porteranno a dare priorità alla soluzione del mistero…è più forte di lei, non può resistere.

Vi avviso che diffiderete di chiunque perché tutti potrebbero essere colpevoli anche se nessuno pare avere un motivo reale per mietere vittime tra i possibili eredi al trono. Eh già, Dracula non sarà tornato tra noi, ma sono i suoi eredi a cadere come mosche per mano di un fanatico. E tra questi eredi potrebbe esserci anche qualcuno di insospettabile che non ha nessuna intenzione di reclamare il diritto al trono.

Oltre a Audrey Rose, Thomas, Anastasia, ad alcuni professori e a tutti i ragazzi dell’Accademia, farete la conoscenza di Daciana, sorella di Thomas e della cameriera di Audrey Rose, Ileana, che pare avere qualcosa da nascondere. Due personaggi molto interessanti che vi sorprenderanno. Per la qualità e la caratterizzazione dei personaggi devo constatare che sono rimasta maggiormente soddisfatta da questo secondo volume che, a bocce ferme e a qualche giorno dalla conclusione della trilogia, si attesta al primo posto della mia personale classifica.

La parte conclusiva poi vi lascerà a bocca aperta, vi sembrerà di essere finiti dentro Indiana Jones perché il Castello si rivelerà pieno di trappole mortali che metteranno a dura prova le capacità intuitive dei nostri eroi.

Insomma smeraldi il mio delirio sta giungendo a conclusione, ma una cosa è certa non potete lasciarvi sfuggire Alla ricerca del Principe Dracula perché Thomas darà ulteriore sfogo alla sua vena irresistibile e Audrey Rose mostrerà che una donna può essere molto più brava e perspicace di un uomo. Io vi do appuntamento a domani per la recensione di In fuga da Houdini.

5 stelle

Potrebbero interessarti anche...

2 risposte

  1. ecco un’altra serie che vorrei tanto recuperare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.