5 cose che…5 classici che mi vergogno di non aver ancora letto

Care lettrici eccoci ad una nuova tappa di “5 cose che…”, la scorsa settimana la nostra Esmeralda si è occupata di 5 libri che vorrei leggere nel 2018, un paio di titoli da lei inseriti li aspetto anche io con ansia. Oggi tocca a me e la ringrazio per avermi coinvolta in questa interessante iniziativa che continuerò a seguire con attenzione. Questa settimana vi parlerò di classici, con la tappa “5 classici che mi vergogno di non aver ancora letto”. Alcuni dei titoli che ho inserito sono già sul mio comodino in attesa di essere letti, gli altri… beh… dovranno aspettare ancora molto, la mia lista di letture è davvero lunga. Sono molto curiosa di sapere quante di noi leggono classici e quante, come me, ne hanno letti davvero pochi tanto da vergognarsene.

Quali sono i classici che mancano nella vostra libreria?

orgoglio e pregiudizioOrgoglio e Pregiudizio di Jane Austen

Elizabeth Bennet è carina, brillante, una perfetta ragazza da marito. Ma, a differenza delle sorelle e in barba ai consigli della madre, non smania per darsi in sposa al primo pretendente. Ha un sogno: vuole innamorarsi e una vera eresia per i suoi tempi – sposare l’uomo che ama. Non sembra cosa facile, ma quando si presenta alla porta di casa Bennet un nuovo interessante vicino, il giovane Mr Darcy, il più appare fatto. Lui è bello, intelligente, pieno di fascino, eppure le cose tra i due non riescono a ingranare e tra fraintendimenti, pettegolezzi, reciproche incomprensioni sembra proprio che Lizzy e Darcy non vogliano rassegnarsi ad ammettere quello che i loro cuori hanno già perfettamente capito.

.

.

il ritratto di dorian grayIl ritratto di Dorian Grey di Oscar Wilde

Dorian Gray, un giovane di straordinaria bellezza, si è fatto fare un ritratto da un pittore. Ossessionato dalla paura della vecchiaia, ottiene, con un sortilegio, che ogni segno che il tempo dovrebbe lasciare sul suo viso, compaia invece solo sul ritratto. Avido di piacere, si abbandona agli eccessi più sfrenati, mantenendo intatta la freschezza e la perfezione del suo viso. Poiché Hallward, il pittore, gli rimprovera tanta vergogna, lo uccide. A questo punto il ritratto diventa per Dorian un atto d’accusa e in un impeto di disperazione lo squarcia con una pugnalata. Ma è lui a cadere morto: il ritratto torna a raffigurare il giovane bello e puro di un tempo e a terra giace un vecchio segnato dal vizio.

 

l'amante di lady chatterleyL’amante di Lady Chatterley di David Herbert Lawrence

Connie è una giovane donna anticonformista e romantica. Il suo matrimonio con Clifford, un aristocratico gelido e insensibile, si rivela ben presto una gabbia dorata, e quando il marito torna infermo dalla guerra, la distanza fra loro diventa incolmabile. Oppressa dall’aridità che la circonda, Connie non può che essere attratta dalla sensualità magnetica di Mellors, il guardiacaccia della tenuta. Tra i due nasce una passione ardente, che cambierà per sempre il loro destino.

.

.

.

.

persuasionePersuasione di Jane Austen

Anne Elliot, la protagonista del romanzo, ha sbagliato: da giovanissima, appena diciannovenne, si è lasciata convincere dall’opposizione del padre, Sir Walter, e dalla “persuasione” di Lady Russell a rompere il fidanzamento col giovanissimo ufficiale di marina Frederick Wentworth, amatissimo ma non ricco. Adesso, a ventisette anni, Anne è sola; per di più le sorti economiche della sua famiglia hanno subito un rovescio e il padre è stato costretto a dare in affitto la propria tenuta all’ammiraglio Croft. Ma un giorno l’ammiraglio riceve la visita del proprio cognato, un affermato e facoltoso capitano di marina: è Frederick, e questa volta, otto anni dopo, Anne ha la sua seconda occasione.

.

.

anna kareninaAnna Karenina di Lev Tolstoj

Anna è giovane, bella e sposata a un uomo che non ama: quando incontra Vronskij, brillante ufficiale, con spavento e gioia se ne scopre attratta. Per Vronskij lascia marito e figlio, ma allo spegnersi dell’amore di lui si rifiuta di tornare sui propri passi e decide da sé quale dev’essere la fine. Il contraltare di Anna è il tormentato Levin, che cerca la sua strada lontano dal mondo aristocratico da cui proviene, nella semplicità della terra, nella fede. Nella vasta architettura del romanzo, Tolstoj osserva i suoi personaggi – Levin in cui mise così tanto di sé, l’amatissima Anna – mentre si muovono alla disperata ricerca di quei pochi, intensi spiragli di luce e di felicità che la vita concede agli uomini e alle donne.

Potrebbero interessarti anche...

33 Risposte

  1. Bendetta ha detto:

    Ciao, a parte Orgoglio e pregiudizio e persuasione, gli altri non li ho letti nemmeno io! Qui i miei 5: http://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2018/01/5-cose-che-14-5-classici-che-mi.html

  2. Ho messo anche io Anna Karenina e Il ritratto di Dorian Grey nella mia lista.
    Orgoglio e Pregiudizio l’ho letto un paio di anni fa e, come era prevedibile, non mi ha delusa. Non sono riuscita invece a terminare Ragione e sentimento… Della Austen vorrei tanto riuscire a leggere Emma, mi è sempre piaciuta la storia.

    • Margherita ha detto:

      Ciao sono Margherita del blog Esmeralda viaggi e libri! Vorrei tanto recuperare tutti i libri della Austen, credo di essermi persa molto in questi anni. 🙂

  3. Seli Rowan ha detto:

    Ne abbiamo qualcuno in comune, anche io ho citato Anna Karenina e Orgoglio e pregiudizio 🙂

  4. Anima in penna ha detto:

    A parte l’amante di Lady Chatterley li ho letti tutti e sono tutti bellissimi, ottime scelta!

  5. Clarissa C. ha detto:

    Ciao! “Orgoglio e pregiudizio” l’ho amato… Sarei curiosa di leggere anche “Persuasione”

  6. Manuela ha detto:

    niente, non ne ho letto nessuno neanche io…

  7. Anche io non li ho mai letti! Solo qualche estratto a scuola… Dovrei decidermi a leggere almeno Orgoglio e pregiudizio, che tra l’altro la storia mi piace molto!! Buona giornata 🙂

  8. MariaSte ha detto:

    Di questi mi manca solo Anna Karenina, di cui però ho visto il film tante volte.
    L’amante di Lady Chatterley letto oggi può sembrare per niente scandaloso, ma se si pensa a quando è stato pubblicato era veramente un libro molto spinto.

  9. Deborah ha detto:

    Ciao! Ho letto entrambi quelli della Austen e non posso fare altro che consigliarti di riuscire a leggerli. Così come Il ritratto di Dorian Gray, meraviglioso. Anch’io invece ho messo Anna Karenina 🙂

    • Margherita ha detto:

      Ciao! Si vorrei tanto recuperare tutti i libri della Austen, mentre per il ritratto di Dorian Gray ho un’amica che ne è rimasta molto colpita e non ha fatto altro che parlarne per settimane, alla fine mi sono arresa e quindi vorrei leggerlo anche io. 🙂

  10. Elsa ha detto:

    Vedo che Anna Karenina va per la maggiore! L’ho citato anch’io. 😀

  11. Eleonora ha detto:

    Orgoglio e pregiudizio ce l’ho anche io nella mia lista 🙂 Avrei voluto inserire anche Persuasione (è quello con la trama che mi ispiri di più tra quelli della Austen) ma confido di leggerlo entro pochissimo tempo ihih Il ritratto di Dorian Gray è uno dei miei preferiti <3

    • Margherita ha detto:

      Ciao! La trama di Persuasione ispira anche me e sarà sicuramente il primo classico della lista da leggere. Una mia amica ne è rimasta affascinata da Il ritratto di Dorian Gray e ne parlava per settimane, alla fine mi sono autoconvinta a leggerlo ahahah. 😉

  12. Buona lettura ha detto:

    Ho visto che molte hanno segnalato il romanzo “Anna Karenina”… mi sa che dovrò dargli un’occhiata.

  13. Fra ha detto:

    Marghe ho letto i titoli dei libri che ancora devi leggere…beh consolati perché anch’io sono nella stessa barca…Hahaha… Chissà quando li leggerò Baci Fra

  14. Orgoglio e Pregiudizio te lo consiglio caldamente, è davvero bello. Gli altri non li ho letti nemmeno io, ma chissà che in futuro non riesca a recuperarli.

    Mon

  15. Il ritratto di Dorian Gray e Anna Karenina sono alcuni dei miei libri preferiti!

  16. Gioia Twin ha detto:

    Ciao!! Gli ultimi tre romanzi che hai inserito mancano anche a me, Persuasione è nella lista dei libri che vorrei leggere quest’anno e molto probabilmente sarà una delle mie prossime letture, mi piacerebbe leggere anche L’amante di Lady Chatterley e Anna Karenina, in particolare il secondo mi mette un po’ di timore, mi sono avvicinata alla letteratura russa solo di recente ma ho visto il film qualche tempo fa e la storia mi ha incuriosita molto!

  17. Angie Reina ha detto:

    Il ritratto di Dorian Gray è davvero molto bello! Gli altri devo leggerli anche io!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.